Vita Chiesa
stampa

RnS: aperta oggi a Rimini la 40ª Conferenza animatori. Il messaggio del Papa

Si è aperta oggi pomeriggio a Rimini la 40ª Conferenza animatori del Rinnovamento nello Spirito (Rns), che ha per tema «‘Un cuor solo, un’anima sola’. Dall’effusione dello Spirito alla costruzione di comunità carismatiche» e che proseguirà fino al 1° novembre. Il messaggio del Papa e il saluto del presidente della Cei.

La conferenza animatori del Rns a Rimini (Foto Sir)

(dall’inviato Sir a Rimini) – Da Babele a Pentecoste: la costruzione di una torre, simbolo dell’uomo che si ritiene autosufficiente e rifiuta Dio e il prossimo, e il suo crollo, con quelle stesse pietre che vengono riutilizzate per costruire il perimetro di una stanza aperta dal lato che guarda l’assemblea. Con quest’immagine si è aperta oggi pomeriggio a Rimini la 40ª Conferenza animatori del Rinnovamento nello Spirito (Rns), che ha per tema «‘Un cuor solo, un’anima sola’. Dall’effusione dello Spirito alla costruzione di comunità carismatiche» e proseguirà fino al 1° novembre. Accompagnato da musica, canti e balli, il «segno di apertura» con la costruzione e il crollo della torre fa riflettere sulle fragilità che colpiscono gli uomini oggi: bambini sfruttati e costretti a imbracciare le armi, migranti rifiutati, poveri, donne abbandonate e anziani soli.

Il messaggio del Papa. «Camminare in novità di vita, resi fecondi dalla fervorosa partecipazione alla mensa della Parola e del pane di vita e dalla preghiera personale e comunitaria, per contribuire con la forza rinnovatrice del Vangelo al sorgere di un nuovo umanesimo illuminato dallo splendore della verità». È l’esortazione che papa Francesco rivolge, assieme a un «cordiale e beneaugurante pensiero», al Rinnovamento nello Spirito (Rns) – in un messaggio a firma del segretario di Stato vaticano cardinale Pietro Parolin – in occasione della 40ª Conferenza animatori, che si è aperta oggi a Rimini.

Il saluto del card. Bagnasco. Nella Chiesa siate sempre «costruttori di unità, aiutando tutti a percepirla come madre e come famiglia. Contribuite a renderla ministeriale mediante la costruzione di comunità autenticamente carismatiche, che facciano scoprire la grazia data a ognuno nel battesimo e la necessità che, nella comunità dei credenti, ogni membro metta a servizio del bene comune quanto sa fare, quanto ha ricevuto e tutto se stesso». È il saluto del cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, alla 40ª Conferenza animatori del Rinnovamento nello Spirito (Rns). Ricordando che «sono numerosissimi gli animatori dei gruppi che avete formato in questi quarant’anni, alla luce del Vangelo e del vostro peculiare carisma», il presidente della Cei ha rinnovato l’invito di papa Francesco a tutti i membri del Rinnovamento «a diventare, nello Spirito, operatori di unità per portare la pace e l’armonia di cui il mondo ha ardente sete». «Come credenti – ha aggiunto – siamo quindi chiamati a uscire da noi stessi, conformemente al mandato evangelico e sospinti dal monito di papa Francesco, che costantemente ci richiama alla necessità di mettere in atto – nella vita di ognuno e in quella comunitaria – un costante dinamismo di apertura e accoglienza, per non perdere noi stessi». Bagnasco ha ricordato i «segni» posti dal Rns per vivere appieno l’anno giubilare – citando le «Tende della misericordia» e l’annuale pellegrinaggio nazionale delle famiglie – e ha invitato «gli animatori che si prepareranno in questi giorni» a diventare «realmente, secondo il vostro proposito, dei costruttori di comunità».

Fonte: Sir
RnS: aperta oggi a Rimini la 40ª Conferenza animatori. Il messaggio del Papa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento