Vita Chiesa
stampa

Santa Sede: mons. Giordano nominato nunzio in Venezuela

Dal cuore dell’Europa al Venezuela per prendere la carica che fino a qualche tempo fa era dell’attuale segretario di Stato vaticano, monsignor Pietro Parolin. Monsignor Aldo Giordano, finora inviato speciale con funzioni di osservatore permanente presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, è stato nominato oggi dal Papa nunzio apostolico nella Repubblica Bolivariana del Venezuela ed elevato al tempo stesso alla sede titolare di Tamada, con dignità di arcivescovo.

“Un’altra Europa è possibile. Ideali cristiani e prospettive per il Vecchio Continente”: questo il titolo del suo ultimo libro in uscita in questi giorni nel quale monsignor Giordano ha raccolto le esperienze e le riflessioni dei quasi 20 anni di servizio alla Chiesa in Europa. Era il 15 maggio 1995 quando fu eletto segretario generale del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa (Ccee), trasferendosi nella sede del segretariato a San Gallo (Svizzera) dove ha svolto questo incarico a servizio della comunione e collaborazione con i vescovi europei per 13 anni. Ha seguito in prima fila la realizzazione delle Assemblee ecumeniche europee che si sono svolte a Graz (1997) e a Sibiu (2007). Poi il 7 giugno 2008 è stato nominato Osservatore permanente della Santa Sede presso il Consiglio d’Europa di Strasburgo.

Fonte: Sir
Santa Sede: mons. Giordano nominato nunzio in Venezuela
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento