Vita Chiesa
stampa

Santa Sede: presentato l'anno dedicato alla vita consacrata

Un anno dedicato alla vita consacrata, da celebrarsi nel 2015, a 50 anni dal Concilio Vaticano II e in particolare dalla pubblicazione del decreto «Perfectae caritatis» sul rinnovamento della stessa vita consacrata: l'iniziativa - annunciata dal Papa il 29 novembre 2013 - è stata presentata questa mattina in sala stampa vaticana dal cardinale João Braz de Aviz, prefetto della Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica, e da monsignor José Rodríguez Carballo, segretario della medesima Congregazione.

Percorsi: Religiosi - Santa Sede

Il cardinale ha sottolineato come sia stato lo stesso Papa Francesco il 29 novembre, durante l'incontro con 120 superiori generali di istituti maschili, ad annunciare questo anno speciale. Gli obiettivi saranno anzitutto di fare memoria del Concilio, che ha rappresentato «un soffio dello Spirito non soltanto per l'intera Chiesa ma, forse in modo particolare, per la vita consacrata», ha sottolineato. Un secondo obiettivo è ricordare come la vita consacrata sia «complessa, fatta di peccato e di grazia», ma ricca di «santità» presente nei monasteri e conventi, e che occorrerà «abbracciare il futuro con speranza». Il terzo obiettivo sarà invece di «testimoniare la bellezza della sequela di Cristo nelle molteplici forme in cui si esprime oggi la vita consacrata».

L'apertura, compatibilmente con l'agenda del Papa, il 21 novembre 2014, giornata mondiale «Pro Orantibus», e la chiusura nel novembre 2015: questi i due riferimenti temporali proposti dalla Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica per l'anno della vita consacrata 2015. Mons. José Rodríguez Carballo, segretario della Congregazione, ha richiamato alcuni impegni previsti per l'anno: anzitutto un'assemblea plenaria della Congregazione in novembre sul tema «Il novum della vita consacrata a partire dal Vaticano II». Quindi incontri internazionali a Roma tra cui uno per giovani religiosi e religiose con meno di 10 anni di professione; uno per formatori e formatrici e un congresso internazionale di teologia della vita consacrata promosso congiuntamente dal dicastero, dalle unioni internazionali dei superiori e delle superiore generali e dalle università pontificie. È anche prevista una mostra su «La vita consacrata Vangelo nella storia umana». L'anno dovrebbe essere chiuso da una celebrazione presieduta dal Papa, sempre in accordo con lui, il 21 novembre 2015. Sono state annunciate delle lettere circolari che aggiorneranno sull'anno speciale, la prima delle quali è prevista per il 2 febbraio. Ultimo annuncio riguarda un simposio sulla gestione dei beni economici degli istituti religiosi che si terrà nei giorni 8 e 9 marzo.

Fonte: Sir
Santa Sede: presentato l'anno dedicato alla vita consacrata
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento