Vita Chiesa
stampa

Teologia: ad Assisi il congresso Ati. «Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!»

Ha ancora senso, oggi, parlare di «salvezza», per dire qualcosa che riguardi effettivamente la vita e il destino degli uomini e delle donne che vivono in questo mondo? È uno degli interrogativi a cui cercherà di rispondere il congresso dell’Associazione teologica italiana (Ati), in programma ad Assisi dal 31 agosto al 4 settembre sul tema: «Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio! Sulla soteriologia cristiana». 

La basilica di Assisi

Al convegno, che si svolgerà presso il centro di spiritualità Barbara Micarelli (via Patrono d’Italia 5/E), parteciperanno storici, filosofi, teologi che s’interrogheranno, tra l’altro, sulla relazione fra la «salvezza» e il «Salvatore», come pure sulla comprensione della realtà (l’ontologia) che è implicata dall’idea di salvezza o che la condiziona.

Le relazioni finali saranno dedicate a due questioni sempre attuali: la salvezza richiede necessariamente il «sacrificio«? La salvezza offerta «a tutti» può essere concepita anche come salvezza «di tutti»?

L’intera mattinata di mercoledì 2 settembre sarà dedicata a un dialogo con l’arcivescovo Luis Francisco Ladaria Ferrer, segretario della Congregazione per la dottrina della fede, per molti anni apprezzato docente di teologia dogmatica alla Pontificia Università Gregoriana. Durante il congresso ci sarà anche l’assemblea dei soci con l’elezione del presidente, del vice-presidente, del segretario e degli altri nove membri del Consiglio direttivo.

Fonte: Sir
Teologia: ad Assisi il congresso Ati. «Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento