Vita Chiesa
stampa

Terremoto, mons. Galantino: ad Amatrice, «colpisce l’unità d’intenti tra Istituzioni e Chiesa»

Il Segretario generale della Conferenza episcopale italiana ha visitato oggi Amatrice.

Mons. Galantino ad Amatrice (Foto Sir)

(dall’inviato Sir) «Ciò che colpisce è l’unità d’intenti tra le Istituzioni e la Chiesa», così monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, al Sir. «Tutti stanno facendo la loro parte: è il momento di stare uniti ed evitare protagonismi dannosi – ha dichiarato mons. Galantino -. Ciascuno, per la sua parte e per le sue competenze, si sta dando da fare per alleviare i bisogni e le sofferenze di questa gente tremendamente colpita». «E’ bello vedere questa risposta che sta arrivando – ha concluso – ma dobbiamo continuare a lavorare tutti uniti».

Infine mons. Galantino, uscendo dal centro operativo dove ha tenuto una riunione con a tema anche i funerali delle vittime, ha salutato una famiglia rumena cristiano-ortodossa e insieme a mons. Domenico Pompili, vescovo di Rieti, ha benedetto la loro figlia Maria Sofia di soli 28 giorni sopravvissuta al sisma insieme ai genitori.

Fonte: Sir
Terremoto, mons. Galantino: ad Amatrice, «colpisce l’unità d’intenti tra Istituzioni e Chiesa»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento