Vita Chiesa
stampa

Tra il 13 e il 14 marzo anche in Toscana le «24 ore per il Signore»

Nel suo Messaggio per la Quaresima 2015, Papa Francesco lancia anche quest'anno l'iniziativa delle «24 ore per il Signore» auspicando «che si celebri in tutta la Chiesa, anche a livello diocesano, nei giorni 13 e 14 marzo per dare espressione alla necessità della preghiera».

L'Adorazione nel chiesino di San  Paolo, a Prato

Il Papa stesso invita a prevedere un'apertura straordinaria delle chiese, offrendo la possibilità delle confessioni e dell'Adorazione eucaristica. La giornata potrebbe concludersi con la Messa festiva del sabato pomeriggio.

Anche in Toscana sono molte le chiese che risponderanno a questo invito. A Pisa ci sarà l'Adorazione eucaristica in Cattedrale, dalle 17 alle 20 di venerdì 13 marzo e dalle 10 alle 12 di sabato 14 e saranno a disposizione sacerdoti per le Confessioni: l'arcivescovo Giovanni Paolo Benotto poi ha invitato tutti i parroci a prevedere momenti di adorazione e la possibilità di confessarsi, chiedendo anche di aggiungere alle intenzioni di preghiera anche quella per le vocazioni sacerdotali e religiose, perché non vengano mai a mancare i ministri del Vangelo, dell'Eucaristia e della Riconciliazione.

A Firenze saranno aperte giorno e notte, per la preghiera, la chiesa della Santissima Annunziata e la Badia Fiorentina: dalle 17 del venerdì alle 17 del sabato ci sarà l'adorazione eucaristica, intervallata dalle varie liturgie. I Servi di Maria della Santissima Annunziata e i monaci delle Fraternità di Gerusalemme alla Badia Fiorentina saranno a disposizione, giorno e notte, per colloqui e confessioni.

A Prato, venerdì 13 marzo nella chiesa di Sant'Agostino il vescovo Franco Agostinelli celebra una messa alle ore 18,30, al termine della quale inizierà l'adorazione eucaristica fino a mezzanotte. Il giorno dopo, a partire dalle 7 il Santissimo Sacramento sarà esposto per l'intera giornata, fino alla celebrazione della messa prefestiva del sabato. Saranno presenti sacerdoti per il sacramento della riconciliazione. Per coloro che volessero pregare, e confessarsi, durante la notte, sono sempre aperti il chiesino di San Paolo e la cappella della Sacra Famiglia, dove si tiene l'adorazione perpetua. Tutti i giorni, 24 ore su 24, qualcuno veglia davanti a Cristo Eucaristia. In occasione di «24 ore per il Signore», nell'arco della nottata molti sacerdoti saranno presenti per le confessioni. In particolare, alla Sacra Famiglia i parroci delle chiese del vicariato est faranno a turno per assicurare almeno una presenza per i fedeli che vogliono avvicinarsi alla riconciliazione: il venerdì dalle 21 alle 23 e il sabato mattina dalle 8,30 alle 12. Monsignor Guglielmo Pozzi, che a Prato è il coordinatore dell'adorazione perpetua, sarà invece presente al chiesino di San Paolo assieme ad altri cinque sacerdoti: dalla mezzanotte fino al mattino tutti avranno la possibilità di confessarsi.

Anche Grosseto aderisce a «24 ore per il Signore». Venerdì 13 marzo centro delle celebrazioni sarà la cattedrale di San Lorenzo, dove alle 17 sarà proposta la Via Crucis, a cui seguirà la Messa e l'esposizione solenne del SS. Sacramento. La cattedrale resterà aperta fino a mezzanotte, per dare modo a quante più persone possibili di trovare un po' di tempo per sostare e vivere le «24 ore per il Signore» e accedere alla confessione. In cattedrale saranno disponibili i sussidi preparati per aiutare ogni fedele a immergersi nel clima di preghiera e prepararsi al sacramento del perdono. Sabato 14 marzo le «24 ore per il Signore» proseguiranno nelle parrocchie, così da dare modo a coloro a cui risulta difficile poter raggiungere la cattedrale di vivere questa esperienza di incontro con la misericordia di Dio.

In diocesi di Massa Marittima-Piombino in ogni parrocchia, a partire dal pomeriggio di venerdì 13 marzo e concludendo con la celebrazione eucaristica del sabato 14, si propone l’Adorazione eucaristica e la celebrazione del sacramento del Perdono. I sacerdoti sono a disposizione dei fedeli per le confessioni anche oltre gli orari consueti prolungando l’apertura delle chiese, laddove lo si ritenga utile, anche fino a tarda ora. Il vescovo, mons. Carlo Ciattini, ha chiesto la carità di offrire un’ora di adorazione secondo le sue intenzioni. Sabato 14 presso la chiesa dell’Immacolata a Piombino alle ore 17,30 presiederà l’adorazione eucaristica e alle 18,30 la S. Messa.

In Diocesi di Fiesole la giornata è stata organizzata in modo particolare dai giovani dalle parrocchie di Montevarchi, con una veglia di preghiera venerdi 13 marzo. Alle 17.45 presso la chiesa del Redentore la Stazione Quaresimale e la Messa in Collegiata presieduta dal vescovo Mario Meini. Poi inizierà l’adorazione perpetua nella chiesa di S. Andrea Corsini che proseguirà fino alla sera del giorno seguente. Sabato 14 marzo, sempre presso S. Andrea Corsini, alle 19.30 l’iniziativa dalla Missione Giovani di Montevarchi «Passa il favore». Infine i giovani si riuniranno in preghiera per la pace, a partire dalle ore 21.

A Livorno, venerdì 13 alle 17, presso la parrocchia S. Cuore (Viale Risorgimento), appuntamento diocesano con Via Crucis e Messa e a seguire l'Adorazione eucaristica con, dalle 21, celebrazione penitenziale e confessioni che si protrarranno fino alla Messa delle 18 di sabato 14.

La Diocesi di Massa Carrara - Pontremoli ha predisposto una serie di iniziative a livello vicariale per vivere questa giornata offrendo la possibilità di accedere alle confessioni e all’adorazione eucaristica. Il programma diocesano prevede: Vicariato di Aulla – Abbazia di San Caprasio, 13 marzo, dalle ore 17.00 alle 24.00 (S. Messa ore 17.00); Vicariato di Carrara – parrocchia «Madonna del Cavatore» a Bonascola, dalle ore 8.00 del 13 marzo alle ore 19.00 del 14 marzo (anche la notte), Chiesa del Carmine a Carrara - 13 marzo dalle ore 17.30 alle 22.00/14 marzo dalle ore 8.30 alle 16.30, parrocchia della Sacra Famiglia a Marina di Carrara - 13 marzo dalle ore 8.30 alle 18.00; Vicariato di Fivizzano – parrocchia dei Ss. Jacopo e Antonio a Fivizzano - 13 marzo dalle ore 18.00 alle 22.00/14 marzo dalle ore 8.30 alle 11.30, Oratorio del Carmine in Casola in Lunigiana - 13 marzo dalle ore 9.00 alle 17.00, Pieve di Codiponte - 14 marzo dalle ore 9.00 alle 12.00, Chiesa Regina Pacis a Monzone – 13 marzo dalle ore 8.30 alle 17.00; Vicariato di Massa – parrocchia di S. Sebastiano - 13 marzo dalle ore 17.00 alle 24.00 (S. Messa ore 17.00) - 14 marzo dalle ore 8.00 alle 12.00 (ore 8 S. Messa, ore 12.00 ora media), Vicariato di Pontremoli – parrocchia della Concattedrale - 13 marzo dalle 18.00 alle 24.00 - 14 marzo dalle ore 8.00 alle 12.00, Vicariato di Villafranca – parrocchia di S. Nicolò a Bagnone - 13 marzo dalle ore 17.00 alle 23.00 (S. Messa ore 17.00).

Tra il 13 e il 14 marzo anche in Toscana le «24 ore per il Signore»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento