Vita Chiesa
stampa

Verso Firenze 2015: card. Bassetti, «Noi cristiani abbiamo il dovere di riproporre la fraternità»

«È tempo che i cattolici in Italia tornino a elaborare pensiero, cioè a proporre cultura in grado di convincere l’opinione pubblica, offrendo un servizio di carità culturale e di carità politica di cui il Paese continua ad avere bisogno». Si è concluso con questo forte invito il primo laboratorio nazionale in preparazione al Convegno di Firenze. 

Percorsi: Firenze 2015
Parole chiave: Gualtiero Bassetti (26)
Il card. Bassetti conclude i lavori del seminario verso Firenze 2015 (Foto Sir)

Da Perugia, il cardinale Bassetti, da «padrone di casa», ha citato Paolo VI, per il quale «la politica è la più alta forma di carità». «Noi cristiani abbiamo il dovere di riproporre la fraternità, in un contesto sociale improntato a ben altri valori», ha detto il cardinale Gualtiero Bassetti. «Qui a Perugia - ha proseguito il cardinale - abbiamo scelto la strada del dialogo e del confronto sul nuovo umanesimo senza pretendere di dare risposte esaustive e compiute, perché la strada del dialogo, del confronto è la più urgente per il tempo presente». Di qui la necessità di «individuare e aprire vie nuove, sempre aperte ai vari contributi e in uno spirito di dialogo che non mette limiti all’incontro tra credenti e non credenti e tra persone di diverse condizioni». Tutto ciò, «guardando alle periferie del mondo, dove e uomini e donne consumano la loro esistenza spesso ai margini della società».

 «Ci sono state figure di pastori che hanno vissuto e ci hanno insegnato la vera strada della fraternità», ha proseguito il porporato citando dom Helder Camara e monsignor Romero, che verrà beatificato il 23 maggio. «Al centro di tutto deve tornare l’uomo, creato per essere in comunione con il creato e con gli altri - ha ammonito il cardinale Bassetti - senza cedere alla tentazione idolatrica e prometeica di mettersi al posto di Dio».  

Fonte: Sir
Verso Firenze 2015: card. Bassetti, «Noi cristiani abbiamo il dovere di riproporre la fraternità»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento