Aborto

Ultimi contenuti per il percorso 'Aborto'

E' passata ieri in Assemblea Nazionale la proposta di legge presentata dai socialisti e dal ministro della Famiglia Laurence Rossignol di estendere il reato «di ostacolo all'interruzione volontaria di gravidanza» a quei siti web che sono nati in Francia per dare alle donne un luogo di ascolto e che ora possono essere incriminati di disinformazione. E dopo la prese di posizione dei vescovi francesi, immediate sono state le reazioni delle Associazioni. AllianceVita: «La censura non ci metterà il bavaglio».

«Il sogno di Dio si realizza nella storia con la cura dei bambini e dei nonni. I bambini ‘sono il futuro, sono la forza, quelli che portano avanti. Sono quelli in cui riponiamo la speranza’; i nonni ‘sono la memoria della famiglia. Sono quelli che ci hanno trasmesso la fede’». Cita papa Francesco il messaggio del Consiglio permanente Cei - dal titolo «Donne e uomini per la vita nel solco di Santa Teresa di Calcutta» - per la 39ª Giornata nazionale per la vita (5 febbraio 2017).

(Strasburgo) Il reclamo presso il Comitato dei diritti sociali «Cgil contro Italia» (mancata garanzia di accesso all’aborto su tutto il territorio reso difficile dall’alta percentuale di medici obiettori; discriminazione della salute delle donne di alcune regioni; discriminazione dei medici non obiettori di coscienza) conosce uno sviluppo che di fatto relativizza la decisione resa nota l’11 aprile scorso dal Consiglio d’Europa.