Ambiente

Ultimi contenuti per il percorso 'Ambiente'

Vincere la cultura della distruzione che chiama «madre» una bomba e mostra in tv solo il male per l’audience. L’ha detto Papa Francesco in un appassionato dialogo con 7 mila studenti partecipanti all'Incontro promosso dal Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani, ricevuti stamani in Aula Paolo VI. Il Pontefice ha nuovamente denunciato la piaga del «lavoro nero» ed ha esortato tutti a fare di più per la difesa dell'ambiente.

Per comprendere il senso di una festa che fino dalle tradizioni bibliche e pagane era già impostata sulla vicenda del ciclo naturale, è molto efficace il confronto con animali, piante, elementi come l’acqua e il fuoco che entrano nei simboli, nelle preghiere e nella devozione popolare

A Pasquetta, lunedì 17 aprile, torna la Caccia al Tesoro Botanico di Grandi Giardini Italiani (il network che riunisce 124 giardini visitabili in tutta Italia e che quest’anno festeggia 20 anni), uno degli appuntamenti più attesi e amati dalle famiglie che si tiene in 29 giardini in tutta Italia, tra cui spicca il Giardino Bardini di Firenze.

Puntuale, con l’arrivo della primavera, si rinnova l’appuntamento col FAI. Il Fondo per l’Ambiente Italiano propone sabato 25 e domenica 26 marzo due giorni di grande cultura con l’obiettivo di far riscoprire alla cittadinanza gioielli architettonici meno conosciuti, grazie alla guida di studenti pronti a vestire per l’occasione i panni da ciceroni. Sono ben 47 i luoghi da riscoprire in Toscana.

Il Castello di Sammezzano (Reggello – Fi), con 50.141 voti, è il vincitore dell'ottava edizione del «luogo del cuore», promossa dal Fai (Fondo ambiente italiano), in collaborazione con Intesa San Paolo, al quale hanno preso parte 1.573.032 italiani. 33 mila i luoghi oggetti di segnalazione. Questa edizione era dedicata all’archeologo Khaled al-Asaad, l’eroe di Palmira. Ecco tutti i più votati tra i luoghi toscani.

I pianeti gemelli salveranno l’umanità da una ipotetica ma quanto mai plausibile distruzione del pianeta terra? «E’ un po’ difficile dirlo visto che si trovano a parecchi anni luce da noi. Se non salviamo noi il pianeta terra, i pianeti gemelli non ci salveranno». Risponde così monsignor Marcelo Sanchez Sorondo, cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze, che proprio all’indomani dell’annuncio della Nasa sulla scoperta di un sistema di sette pianeti che richiamano, alla lontana, il sistema solare, sta promuovendo un seminario interdisciplinare su «Il diritto umano all’acqua» che sta riunendo alla Casina Pio IV, in Vaticano, studiosi, scienziati, teologi e rabbini di tutto il mondo.