Agesci

Ultimi contenuti per il percorso 'Agesci'

Presentiamo questa settimana le posizioni sul voto del 4 dicembre presenti all’interno del mondo cattolico. C’è chi si schiera apertamente per una parte o per l’altra ma prevale l’invito alla pacata riflessione. Dai vertici della Conferenza episcopale è arrivato l’invito a informarsi e a partecipare perché la posta in gioco è importante. Mons. Galantino: «Non ci piace una politica fatta di rivalse e interessi di bottega».

Una petizione popolare - da consegnare al parlamento e al governo italiano - per porre fine alle stragi di donne, uomini e bambini migranti nel Mediterraneo e garantire un'accoglienza «degna e rispettosa dei diritti» a quanti giungono in Italia. E' l'iniziativa lanciata in questi giorni dal Masci, Movimento adulti scout cattolici italiani, che si concluderà con una grande raccolta firme nelle piazze italiane il 2 ottobre.

«I Cantieri Catechesi nascono come risposta a un’esigenza dei capi scout dell’Agesci di coniugare in maniera più unitaria e omogenea la vita delle unità scout secondo le varie età, con la proposta di fede, perché non sia una parentesi all‘interno delle attività, ma il senso e la scoperta di ogni gioco, di ogni esplorazione, di ogni strada percorsa fino in fondo». Lo scrivono, in una nota, Marilina Laforgia, Matteo Spanò e padre Davide Brasca, rispettivamente presidenti del Comitato nazionale e assistente ecclesiastico generale Agesci.

Vent’anni di attività e gestione scout al Rifugio Castellonchio, in Mugello. L’anniversario è stato festeggiato domenica pomeriggio con musica, canti e una grande merenda all’aperto al rifugio, che è situato nel territorio comunale di Borgo San Lorenzo, all’interno del complesso demaniale Giogo-Casaglia, a 591 metri sul livello del mare.

Lo scautismo toscano inizia il nuovo anno con l'Indaba. Come da tradizione, la ripresa delle attività sarà anticipata da un evento che sabato 26 e domenica 27 settembre radunerà a Fiesole i capi scout dei 103 gruppi di tutta la regione.