Opera La Pira

Ultimi contenuti per il percorso 'Opera La Pira'

Come ogni anno, anche alla vigilia di Ferragosto del 1975 l’ex sindaco di Firenze parlò di pace ai giovani in vacanza al villaggio di Castiglione della Pescaia. Non l’avrebbe più fatto: e oggi quelle parole sono di nuovo quanto mai attuali. Quello che presentiamo è tratto dalla sbobinatura del discorso, ancora inedito, che La Pira fece quel 13 agosto 1975 a La Vela.

Si è conclusa al Villaggio «La Vela» di Castiglione della Pescaia l'esperienza del Campo internazionale, promosso come ogni anno dall'Opera «La Pira» e al quale hanno preso parte un centinaio di giovani di fedi e culture diverse. In un documento finale i giovani hanno sintetizzato le riflessioni maturate in questi dieci giorni di vita comunitaria.

Il testo integrale (in italiano e in inglese) del Documento conclusivo delCampo internazionale, promosso dall'Opera per la Gioventù «Giorgio La Pira» al Villaggio «La Vela» di Castiglione della Pescaia (10-20 agosto 2017) dove 100 giovani da tutto il mondo, cattolici, ebrei e musulmani, si sono confrontati sui temi della comunicazione e del dialogo.

Dopo la Dichiarazione comune firmata da Papa Francesco e dal Patriarca di Mosca Kirill nello storico incontro a Cuba, un convegno ha ricostruito i tanti legami con la spiritualità orientale che attraversano la nostra regione. Dal monaco medievale Massimo il Greco a don Divo Barsotti, fino ai campi internazionali dell’Opera  per la Gioventù «Giorgio La Pira».

Una delegazione di giovani dell’associazione toscana Opera per la Gioventù «Giorgio La Pira» si è recata al Parlamento Europeo a Bruxelles per ritirare il premio «Cittadino europeo 2016». Il presidente Gabriele Pecchioli: «Si tratta di un riconoscimento importante al lavoro fatto negli anni, ma soprattutto uno stimolo e una responsabilità per proseguire nell’impegno educativo».