Mass media

Ultimi contenuti per il percorso 'Mass media'

Una rivista che sia insieme “ponte, frontiera e discernimento”, i cui scrittori e giornalisti siano guidati da inquietudine, incompletezza e immaginazione. Questa, nel pensiero di Papa Francesco è la Civiltà Cattolica, la rivista quindicinale della Compagnia di Gesù che ha raggiunto il traguardo del 4000 quaderni. Incontrando tutta la comunità della rivista, guidata dal direttore padre Antonio Spadaro, il Pontefice ha ricordato che i gesuiti sono chiamati ad uscire in missione nel mare aperto “e non ad andare in pensione a custodire certezze”. 

«È un traguardo davvero unico: la rivista ha compiuto un viaggio nel tempo di 167 anni e prosegue con coraggio la sua navigazione in mare aperto». Con queste parole il Papa, ricevendo oggi in udienza, presso la Sala del Concistoro, la comunità della rivista «La Civiltà Cattolica», ha salutato la pubblicazione del fascicolo numero 4000, occasione dell’udienza.

«Anche la buona notizia merita attenzione. Quella che fa crescere, costruisce e realizza. Il mondo ha bisogno di semi e testimonianze di speranza». È l’invito rivolto dal vescovo Franco Agostinelli ai giornalisti pratesi, invitati come ogni anno a celebrare assieme la festa di San Francesco di Sales, patrono degli operatori della comunicazione.

Il testo integrale del Messaggio del Papa per la Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali, che quest’anno si celebra, in molti Paesi, domenica 28 maggio, Solennità dell’Ascensione del Signore. Il tema scelto dal Papa è «Non temere, perché io sono con te» (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo.

«L’accesso ai mezzi di comunicazione, grazie allo sviluppo tecnologico, è tale che moltissimi soggetti hanno la possibilità di condividere istantaneamente le notizie e diffonderle in modo capillare» ma «queste notizie possono essere belle o brutte, vere o false». Inizia così il messaggio firmato da Papa Francesco per la 51a Giornata mondiale delle comunicazioni sociali: «Non temere, perché io sono con te» (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo, diffuso oggi (testo integrale)

A partire da oggi, lunedì 2 gennaio, l’Agenzia SIR (Servizio Informazione Religiosa) ha un nuovo direttore: il dott. Vincenzo Corrado subentra al dott. Domenico Delle Foglie, che guidava l’Agenzia dal gennaio 2013. A quest’ultimo va la riconoscenza della Presidenza della Conferenza episcopale italiana, per aver qualificato il Servizio con un suo rilancio significativo sia sul fronte degli investimenti digitali sia nel rapporto con il territorio, le diocesi e le 191 testate della Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc).