Diocesi di Lucca

Ultimi contenuti per il percorso 'Diocesi di Lucca'

A settembre riparte a pieno ritmo la vita delle Diocesi. A Lucca il vescovo propone le «comunità parrocchiali»; a Fiesole la riflessione sul tema del lavoro.  Firenze prosegue il Cammino sinodale sull’esortazione «Evangelii gaudium»; Grosseto si prepara alla seconda «Settimana della bellezza». A Pitigliano un incontro su Chiesa e mass media…

Si svolgerà a Lucca dal 15 al 17 settembre la seconda edizione del Festival di Economia e Spiritualità. Promossa dai Ricostruttori e dall’Associazione Teatro di Verzura con la collaborazione del Comune e dell’Arcidiocesi di Lucca, la manifestazione si terrà nel prestigioso Auditorium San Romano. Lucca, città di mercanti e di commerci (e anche della Riforma), è il luogo più adatto per una riflessione che tenti di ricollocare l’economia in una posizione di servizio alla Casa comune.

Si avvicina la festa liturgica dell'Esaltazione della Santa Croce, cuore del settembre lucchese, ricorrenza religiosa centrale per tutta la comunità. Domenica 10 settembre si terrà la raccolta, durante le messe, di offerte da destinare ai cristiani in Siria. Il 13 sera, alle 19.15 è fissato il raduno in zona S. Frediano per la composizione del corteo della Luminara. Domenica 14 poi, messa solenne in Cattedrale, presieduta da mons. Castellani, nel giorno della festa liturgica.

Lo scorso 23 agosto, in occasione della presentazione della squadra di calcio della «Lucchese», il  vescovo di Lucca, mons. Italo Castellani era caduto in un tranello, accettando di posare in una foto con alcuni tifosi che non conosceva. Certo non si aspettava che alcuni di loro, al momento dello scatto, avrebbero alzato il braccio destro nel tipico saluto fascista. La foto era poi  stata postata su facebook e da lì era divampata una polemica, tipica di questo tipo di social. Sulla vicenda è intervenuta la Diocesi di Lucca con un comunicato che pubblichiamo integralmente.

Il 73° anniversario di don Aldo Mei sarà celebrato con una serie di iniziative che inizieranno il 3 e termineranno il 6 agosto, interessando i territori di Lucca, Capannori e Pescaglia: tre luoghi simbolo di questa triste pagina di storia in cui si ricorda il sacrificio del religioso caduto la sera del 4 agosto 1944 sotto il fuoco di un plotone di esecuzione nazista.

Venerdì 7 luglio alle 21.15 nella chiesa di San Michele in Foro di Lucca il teologo don Severino Dianich, della diocesi di Pisa, terrà un incontro su «Prospettive di riforma della Chiesa». L’incontro è organizzato dalla Parrocchia del centro storico e dal Movimento ecclesiale di impegno culturale (Meic) di Lucca in concomitanza con la celebrazione della festa di san Paolino, che evoca le prime tappe dell’evangelizzazione del nostro popolo.