Ecumenismo

Ultimi contenuti per il percorso 'Ecumenismo'

Chiese sorelle, unite nel sangue dei martiri, testimoni ancora oggi di «nuove forme di persecuzione e oppressione». Ai martiri delle Chiese perseguitate e oppresse nel mondo è dedicato uno dei passaggi più forti del lungo messaggio che il Patriarca ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo I, ha inviato a Papa Francesco per la festa patronale dei Santi Apostoli Pietro e Paolo alla quale parteciperà, come di tradizione, una delegazione del Fanar.

«In questo tempo particolarmente difficile i pastori sono chiamati a manifestare comunione, unità, prossimità, solidarietà e trasparenza davanti al popolo di Dio che soffre». Lo scrive Papa Francesco a Sua Beatitudine Youssef Absi, eletto patriarca di Antiochia dei greco-melkiti, in un messaggio in cui concede la «Ecclesiastica Communio» a norme del Codice dei canoni delle Chiese orientali.

Un’occasione di formazione per favorire la crescita della sensibilità ecumenica attraverso la conoscenza delle tradizioni cristiane, l’incontro con loro esponenti e l’elaborazione di percorsi educativi: è questa la proposta che la Commissione regionale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso rivolge a tutti gli interessati in un luogo speciale come quello de La Verna, dal 10 al 14 luglio.

Un cenacolo a cielo aperto per 50 mila persone, cristiani da tutto il mondo e anche di diverse confessioni, per celebrare alla vigilia di Pentecoste, il “Giubileo d’oro” del Rinnovamento carismatico cattolico. Questa è stata la veglia di preghiera e testimonianza di Pentecoste al Circo Massimo di Roma, che ha visto Papa Francesco salire sul palco dominato dalla scritta “Jesus is Lord”, Gesù è il Signore, insieme a rappresentanti delle chiese evangeliche, pentecostali e di altre confessioni cristiane. Abbiamo scelto di riunirci qui, ha detto prima della meditazione del Papa il pastore evangelico Giovanni Traettino, “perché qui durante le persecuzioni vennero martirizzati dei cristiani, per il divertime ..