Giovani

Ultimi contenuti per il percorso 'Giovani'

«L’appello del Papa è importante sotto tutti i punti di vista, con quel suo insistere ripetuto come a sollecitare il consenso dei ragazzi». Lo dice al Sir Daniele Manni, il docente di informatica che è l’ispiratore di «MaBasta», iniziativa nata oltre un anno fa tra gli studenti dell’istituto Galilei-Costa di Lecce per opporsi al fenomeno del bullismo.

La preghiera, i colori vivaci delle coreografie che hanno animato l’appuntamento allo stadio Meazza, la voglia e la gioia di crescere insieme, coltivando l’amicizia con Gesù. La lunga giornata di Papa Francesco a Milano e nelle terre ambrosiane si è conclusa con i cresimandi e i cresimati, in un dialogo aperto con domande formulate da un ragazzo, da una coppia di genitori e da una catechista. Circondato da sorrisi allegri e spontanei, il Pontefice ha insistito sulla dimensione del tempo, da trascorrere insieme soprattutto in famiglia, giocando; sull’educazione, che dovrebbe essere multiforme, basata sul pensare-fare-sentire; e sul senso dello stupore, che oggi rischia di essere scheggiato dall’uso costante della tecnologia...

Si apriranno il prossimo 26 marzo per concludersi il 27 aprile le iscrizioni al concorso «In un altro mondo» promosso dalla Conferenza episcopale italiana (Cei) e Caritas Italiana. Giunto alla IV edizione, il progetto – rivolto a giovani dai 20 ai 30 anni – mette in palio, si legge in una nota, «30 giorni di formazione umana in luoghi raggiunti dall’8xmille lontani da noi».