Giovani

Ultimi contenuti per il percorso 'Giovani'

«Il Questionario che segue è parte integrante del documento, non è una semplice appendice». Lo ha spiegato il cardinale Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei Vescovi, illustrando la lettera del Papa rivolta ai giovani e il documento preparatorio del Sinodo sui giovani, presentato oggi in Sala Stampa vaticana, con due giovani testimonial: Elvis, 21 anni, catechista, e Federica, 24 anni.

«Non un documento compiuto, ma una sorta di mappa che intende favorire una ricerca i cui frutti saranno disponibili solo al termine del cammino sinodale». È il documento preparatorio della XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi, che si svolgerà nel 2018 sul tema: «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale».

Una nuova cultura vocazionale che sappia leggere con coraggio la realtà con le sue fatiche e le resistenze ma che sia capace anche di sognare in grande. E’ ciò che il Papa ha chiesto agli 800 partecipanti al Convegno promosso dall’Ufficio nazionale per la pastorale delle vocazioni della Cei, incontrati in Aula Paolo VI. Il Pontefice ha insistito su ciò che serve oggi per essere guide credibili ed entrare in sintonia coi giovani che vivono la vocazione: privilegiare la via dell’ascolto, ma soprattutto raccontare con gioia e verità la bellezza dell’essere innamorati di Dio, mantenendo fede a questo primo amore.

Bisogna riportare dentro le comunità cristiane una nuova «cultura vocazionale», sapendo raccontare la bellezza dell'essere innamorati di Dio. E’ l’appello del Papa nel discorso consegnato ai circa 800 partecipanti al Convegno Cei di pastorale vocazionale, ricevuti in udienza stamani in Aula Paolo VI.

La giunta regionale toscana ha approvato le linee guida per l'accreditamento degli incubatori di impresa e le start up house, ovvero quelle infrastrutture individuate come le più adatte per porsi come anello di congiunzione tra ricerca ed aziende, capaci di favorire la nascita di nuove iniziative imprenditoriali ed accompagnare e facilitare quella delicata fase che è l'avvio dell'attività di impresa, fornendo uno spazio appropriato ed attrezzato assieme a tutti i servizi utili e necessari.