Giustizia

Ultimi contenuti per il percorso 'Giustizia'

II Giudice istruttore presso il Tribunale dello Stato della Città del Vaticano ha notificato oggi all’imputato mons. Carlo Alberto Capella, al suo avvocato e al Promotore di Giustizia, la sentenza di rinvio a giudizio a conclusione della fase istruttoria del procedimento in corso a suo carico. Lo rende noto la Sala Stanoa della Santa Sede. 

I vescovi della Toscana «esprimono la loro vicinanza a mons. Giovanni Santucci, Vescovo di Massa Carrara e Pontremoli», rinviato a giudizio dal Gup di Massa per il caso di don Luca Morini, ex parroco di Caniparola, Fossone, e Avenza, oggi destituito dall’ordine sacerdotale.

«La prima Udienza del processo penale presso il Tribunale dello Stato della Città del Vaticano nei confronti del Prof. Angelo Caloia e dell’Avvocato Gabriele Liuzzo si terrà il prossimo 9 maggio 2018 alle ore 9. L’Udienza, fissata inizialmente per il 15 marzo, è stata rinviata su richiesta dei difensori degli imputati e degli avvocati dello Ior, che si è costituito parte civile». Lo ha reso noto oggi il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke.

Si riduce l'arretrato del contenzioso amministrativo in Toscana. Nel 2017 il Tribunale amministrativo regionale ha visto una limatura dei ricorsi pendenti da 5.751 a 5.178 unità. Le materie sulle quali si concentrano maggiormente le controversie giudiziarie in Toscana sono l'urbanistica e gli appalti pubblici.

In Toscana la Corte dei conti mantiene stabile l'arretrato delle pendenze, ma l'organico insufficiente resta un tallone d'Achille che può pregiudicare la necessaria pretesa punitiva verso gli illeciti. È emerso all'inaugurazione dell'anno giudiziario a Firenze. Accolte richieste di condanna nel 95% dei casi. Allarme per imposta di soggiorno non versata da albergatori.