Immigrati

Ultimi contenuti per il percorso 'Immigrati'

Nella sua ampia prolusione al Consiglio permanente della Cei (20-22 marzo), il card. Bagnasco ha affrontato tanti temi, dal ddl sul fine vita all'emergenza lavoro, dalla grave crisi demografica, alla maternità surrogata, dalla vicinanza ai terremotati, alla solidarietà al vescovo di Locri, richiamando la politica alle sue responsabilità. Ecco una sintesi per tema.

La Cooperativa sociale Fontenuova di Firenze, che da 1986 realizza accoglienza in varie forme nei propri spazi, e  interagendo nel territorio, si è resa disponibile ad iniziare da alcuni mesi  un nuovo progetto che prevede l’inserimento di persone attualmente rifugiate e alloggiate in varie case per dare loro un’opportunità che vada oltre l’emergenza ma che possa , attraverso l’insegnamento teorico e pratico dell’agricoltura, offrire un possibile  futuro lavorativo. Sono attualmente inseriti presso di noi 4 persone  provenienti dal Senegal, Costa d'Avorio, Burkina Faso.

“Non è la prima volta che accadono fatti del genere però stavolta, purtroppo, ci sono di mezzo delle vite umane. Ci piange il cuore per queste morti: non deve accadere che chi è costretto a tenere a denti stretti la vita in quelle condizioni finisce per perderla”. Lo dice al Sir don Andrea Pupilla, direttore della Caritas diocesana di San Severo, in Puglia, nel cui territorio è il “gran ghetto” di Rignano Garganico dove due uomini di origin africana sono morti in un incendio.