Lavoro

Ultimi contenuti per il percorso 'Lavoro'

«La Chiesa è rinnovata nella sua identità quando testimonia il regno di Dio nel dialogo con le culture, le religioni e i poveri nel mondo». Lo ha detto il card. Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila e presidente di Caritas Internazionalis, intervenendo sul tema «Fedeltà è cambiamento», ieri sera in apertura della settima edizione del festival della Dottrina sociale della Chiesa, a Verona.

«Promuovere un lavoro degno e decente, con la collaborazione delle organizzazioni sindacali, che ci permetta un approccio improntato alla giustizia sociale per combattere la povertà». Con queste parole il card. Peter Kodwo Appiah Turkson, prefetto del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale, ha spiegato l’obiettivo dell’incontro internazionale di organizzazioni sindacali che si è aperto oggi, nell’Aula nuova del Sinodo in vaticano, sul tema: «Dalla Populorum progressio alla Laudato si’.

Si è concluso con la firma ufficiale del Pilastro europeo per i diritti sociali da parte del presidente della Commissione europea Jean Claude Junker, il presidente del Parlamento Antonio Tajani e il primo ministro Estone Jüri Ratas il «summit sociale per il lavoro e la crescita equi» che si è svolto stamane a Göteborg, con la partecipazione di capi di Stato e di governo, responsabili delle istituzioni europee e leader delle associazioni di categoria e sociali europee.

Rischiavano l'estinzione. Oggi possono rappresentare nuove occasioni di sviluppo per l'agricoltura toscana. Sono oltre 700 su un totale di 871 le varietà di frutta, ortaggi, cereali, foraggi «autoctoni» e di razze animali della Toscana che rischiavano di scomparire e che sono state mantenute in vita grazie al sistema di salvaguardia della biodiversità agricola della Regione Toscana basato sulla sapiente azione dei Coltivatori Custodi e sulle «Banche del Germoplasma».

La disoccupazione nell’eurozona è scesa dello 0.1% assestandosi allo 8.9%. Sono i dati relativi a settembre pubblicati oggi da Eurostat, l’ufficio di statistica dell’Ue. «È il tasso più basso a partire dal gennaio 2009», precisa la nota. Nell’Ue dei 28 il tasso di disoccupati è rimasto stabile rispetto ad agosto, a quota 7.5%. Vale a dire che come ad agosto sono 18.446 milioni le persone disoccupate nell’Unione europea.