Lavoro

Ultimi contenuti per il percorso 'Lavoro'

«Con la sentenza della Corte Costituzionale si apre un ampio dibattito sul lavoro in Italia. Questo è un elemento di soddisfazione per le Acli». Lo afferma Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli, dopo la decisione della Corte Costituzionale che ha giudicato inammissibile il quesito sull’articolo 18 e ammissibili i quesiti su voucher e responsabilità solidale sugli appalti.

«Per principio sono contrario a che i problemi che riguardano il mondo del lavoro e le riforme del mercato del lavoro vengano gestiti con i referendum. Per questo fin da subito avevo manifestato la mia opposizione allo strumento referendario». È quanto afferma Carlo Costalli, presidente del Movimento cristiano lavoratori (Mcl), commentando la sentenza della Corte Costituzionale sull’ammissibilità dei quesiti referendari presentati dalla Cgil.

Economia e lavoro, Mezzogiorno, sicurezza. Ricostruzione post-terremoto, Mps, nuova legge elettorale, migrazioni, politica estera. Sono alcuni fra i numerosi temi che ha affrontato Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio dei ministri da sole due settimane, durante la tradizionale conferenza stampa di fine anno. 

La giunta regionale toscana ha approvato le linee guida per l'accreditamento degli incubatori di impresa e le start up house, ovvero quelle infrastrutture individuate come le più adatte per porsi come anello di congiunzione tra ricerca ed aziende, capaci di favorire la nascita di nuove iniziative imprenditoriali ed accompagnare e facilitare quella delicata fase che è l'avvio dell'attività di impresa, fornendo uno spazio appropriato ed attrezzato assieme a tutti i servizi utili e necessari.

L’11 gennaio, la Consulta si esprimerà decretandone l’ammissibilità o piuttosto respingendo la richiesta. Tre i quesiti sui quali i cittadini potrebbero esprimersi: ripristinare l’art. 18 e addirittura estenderlo alle aziende sopra i 5 dipendenti, eliminare i voucher per i lavori saltuari, ristabilire la responsabilità solidale tra società appaltatrice e appaltante. Le opinioni di Roberto Rossini (Acli), Francesco Becchetti (Università Tor Vergata di Roma), Fabiano Longoni (Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Cei), Carlo Costalli (Mcl)