Cisl

Ultimi contenuti per il percorso 'Cisl'

La recrudescenza di incidenti sui luoghi di lavoro lascia tutti noi addolorati e mortificati. Ci addolora perché il lavoro è, nel suo valore più profondo, sinonimo di vita; non è solo un fattore economico, non è una merce; nel lavoro l’essere umano realizza una parte di sé, attraverso il lavoro può progettare e costruire il proprio futuro e grazie al lavoro avere di che vivere, per sé e per la propria famiglia, nel rispetto della sicurezza e dell’ambiente.

Un lungo discorso con molte integrazioni a braccio è quello che il Papa ha rivolto ai delegati della Cisl, Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, ricevuti in Vaticano. Partendo dal titolo del loro congresso: “Per la persona e per il lavoro”, Francesco ha sottolineato che il lavoro è disumano senza la persona, che la persona fiorisce nel lavoro ma è necessario anche il tempo del riposo che “è un bisogno umano”. Condannando il lavoro minorile – perché il lavoro dei bambini è lo studio – ha aggiunto che “le pensioni d’oro sono un’offesa al lavoro non meno grave delle pensioni troppo povere, perché fanno sì che le diseguaglianze diventino perenni”.

«È una società stolta e miope quella che costringe gli anziani a lavorare troppo a lungo e obbliga una intera generazione di giovani a non lavorare quando dovrebbero farlo per loro e per tutti». Lo ha affermato questa mattina Papa Francesco ricevendo in udienza, prima dell’udienza generale, i delegati della Confederazione italiana sindacati lavoratori (Cisl) in occasione del XVIII Congresso nazionale sul tema: «Per la persona, per il lavoro» (28 giugno – 1° luglio 2017).

Roberto Pistonina è stato confermato alla guida della Unione Sindacale Territoriale Cisl Firenze e Prato. Ad eleggerlo è stato il Consiglio generale Cisl al termine del Congresso svoltosi giovedì 30 e venerdì 31marzo a Firenze.