Maltempo

Ultimi contenuti per il percorso 'Maltempo'

Gran parte della nostra regione è stata interessata tra la notte e la prima parte della mattina da una fitta nevicata che, in alcune aree in quota, ha procurato disagi alla circolazione e diverse interruzioni di energia elettrica. La Sala operativa della Protezione civile regionale ha raccolto segnalazioni di criticità in cinque province: Firenze, Arezzo, Lucca, Pisa e Pistoia.

Forti disagi alla circolazione su strade, autostrade e ferrovie a causa delle intense nevicate che da ieri stanno interessando il centro-nord, in particolare la pianura lombarda e l'Emilia Romagna. Le criticità maggiori si riscontrano tra Milano e Bologna, tra Bologna e Firenze, tra Parma e La Spezia, tra Brescia e Piacenza. Chiuso il traffico aereo sull'aeroporto di Bologna.

Una nuova allerta meteo per neve è stata emessa dalla Sala operativa della Protezione civile regionale, dalle 12.30 di oggi 31 gennaio fino alle ore 18,00 di domani domenica 1 febbraio. Sono previsti per oggi rovesci nevosi sparsi possibili su tutto il territorio a quote collinari (400-500 m.) fino a quote inferiori in occasione delle precipitazioni più intense (200-300 m.), in particolare nelle zone interne. Accumuli previsti tra poco abbondanti e abbondanti in collina.

Persiste il maltempo in larga parte della Toscana. La Sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso oggi un nuovo bollettino di criticità con un'allerta meteo per neve dalle 8 fino alle 18 di domani, venerdì 30 gennaio. Prolungata, inoltre, l'allerta per mareggiate fino alle 18 di sabato 31 gennaio e per vento forte fino alle 23 di venerdì 30. Variamente interessate ai fenomeni tutte le dieci province toscane.