Minori

Ultimi contenuti per il percorso 'Minori'

5 giorni fa gli intensi attacchi hanno danneggiato le stazioni di pompaggio dell’acqua che fornivano acqua pulita a 250mila persone nella parte orientale della città di Aleppo. Lo scrive l’Unicef che spiega come «oltre 100mila bambini sono stati costretti a bere acqua da fonti non sicure, o da fori superficiali nelle tubature o da pozze d’acqua che fuoriusciva dai tubi rotti».

Si sono affrettati a dire che la prima vittima minorenne dell’eutanasia non fosse depressa, anzi che ha espresso un consenso pieno e con lei anche i genitori. Davvero? Un adolescente, che non viene ritenuto capace di votare, di sposarsi, di trattare affari economici e persino di gestire la sua sessualità, è davvero così maturo per esprimere una volontà tanto complessa come scegliere di morire?

Le carezze, gli abbracci, le parole di speranza, la preghiera per ogni paziente. Così il Papa è tornato a vivere i suoi Venerdì della misericordia visitando prima il Pronto Soccorso e poi il reparto di Neonatologia dell’Ospedale San Giovanni di Roma, dove sono ricoverati circa 25 bambini con varie patologie. Cinque di loro, tra cui due gemelli, versano in gravi condizioni e si trovano in terapia intensiva: Francesco è entrato anche qui indossando camice e sovra-scarpe di plastica sottoponendosi a tutte le precauzioni igieniche per il rispetto degli ambienti asettici. Quindi si è soffermato davanti alle incubatrici benedicendo e pregando per ciascuno di questi piccoli pazienti...

Ogni giorno 28 bambini – minori stranieri non accompagnati – scompaiono dal sistema di accoglienza italiano. Sono 5.222 i bambini dichiarati scomparsi nei primi sei mesi del 2016. Tutto a ciò a fronte del raddoppio del numero dei minori soli arrivati sulle nostre coste: 13.705 nei primi sette mesi dell’anno (rispetto ai 12.360 in tutto il 2015).

La Toscana ha risposto con generosità al gesto di amore di un ragazzo di 13 anni che per cercare una cura per il fratellino di 7 non ha esitato a salire su una barca e attraversare il mediterraneo, in mezzo agli altri migranti. Domani il ragazzo sarà a Firenze in attesa del fratellino e dei genitori.