Usa

Ultimi contenuti per il percorso 'Usa'

L'attacco alle Torri gemelle ha aperto un capitolo inedito. Nell'era globale le sfide sono molteplici: diseguaglianze economiche, discriminazioni politiche, tensioni etniche, conflitti, migrazioni... Per progettare il futuro è necessario riscoprire la storia, la cultura, l’identità, ma anche coltivare la capacità di cooperare, di lavorare insieme per costruire a lungo termine

Secondo l’Unicef, oltre 10,5 milioni di bambini vivono in Paesi che potrebbero essere esposti ai danni dell’uragano Irma. In base all’attuale traiettoria della tempesta, i bambini nelle isole dei Caraibi orientali, della Repubblica Dominicana, Haiti e Cuba sono in pericolo, fra questi oltre 3 milioni hanno meno di 5 anni.

(da New York) «Una decisione inaccettabile e riprovevole, un passo indietro nel progresso del Paese, un’azione che mostra assenza di misericordia e una visione ristretta del futuro». È una condanna durissima quella espressa dai vescovi statunitensi a seguito della cancellazione del Daca, il programma di protezione per i minori arrivati negli Usa senza uno status giuridico legalmente riconosciuto.

Circa 800mila giovani immigrati rischiano di dover fare le valigie e lasciare gli Stati Uniti. È attesa per oggi, infatti, la decisione del presidente Donald Trump sulla cancellazione del programma Daca (Deferred Action for Childhood Arrivals), istituito nel 2012 da Barack Obama per tutelare i giovani figli di migranti irregolari arrivati nel Paese quando erano ancora minorenni.

«Sempre, anche oggi, la tentazione è quella di voler seguire un Cristo senza croce, anzi, di insegnare a Dio la strada giusta, come Pietro». Lo ha detto il Papa, durante l’Angelus di ieri, al termine del quale ha fatto un riferimento indiretto all’imminente viaggio in Colombia, quando indicando uno striscione che campeggiava tra i fedeli, con la scritta «buon viaggio» a caratteri cubitali nera in campo bianco, ha detto a braccio: «Voglio ringraziare voi, che mi augurate buon viaggio!».