Palestina

Ultimi contenuti per il percorso 'Palestina'

L’occupazione che da 50 anni (1967-2017) colpisce la Cisgiordania e Gerusalemme-Est, il blocco di Gaza in atto da 10 anni, «violando la dignità umana sia dei palestinesi sia degli israeliani, è uno scandalo cui non dobbiamo mai abituarci». Lo scrivono i vescovi di Ue, Usa, Canada e Sud Africa (Hlc) nel comunicato finale della loro tradizionale visita di solidarietà in Terra Santa (14-19 gennaio).

Il Coordinamento dei vescovi di Terra Santa (Hlc) ha compiuto oggi una visita a Hebron, l’unica città palestinese che ha nel suo centro un insediamento ebraico di poche centinaia di coloni. Della delegazione faceva parte l'arcivescovo Riccardo Fontana, vescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, che al Sir ha descritto la situazione drammatica in cui è la città palestinese.

Dedicato al tema della pace e della sicurezza il quarto discorso (testo integrale) di Papa Francesco al Corpo diplomatico. La pace è «virtù attiva» da esercitare contro il «terrorismo fondamentalista», spiega il Papa chiamando a raccolta non solo i capi di Stato e di governo, ma tutte le «persone di buona volontà». Tra le priorità, l'impegno comune per migranti, profughi e rifugiati e la necessità di «aggiornare l'idea di Europa», per un «nuovo umanesimo» che ne scongiuri il declino. Appello per la Siria e il conflitto israeliano-palestinese.

Nella Messa di Mezzanotte a Betlemme, mons. Pierbattista Pizzaballa ha esortato i fedeli a passare dalla «ideologia del nemico alla logica della fraternità». Il ricordo degli attentati in Giordania e Egitto, delle guerre in Siria e in Iraq, del conflitto israelo-palestinese.

Il Natale è «un appello palestinese per la speranza e la giustizia, un messaggio unico che portiamo avanti da generazioni come un tesoro prezioso che nasce in Palestina e che si celebra in tutto il mondo». Inizia così il messaggio del presidente palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) in occasione del Natale.