Siria

Ultimi contenuti per il percorso 'Siria'

«Noi che viviamo in Siria, abbiamo ascoltato con tantissimo rispetto e ammirazione, quello che ha detto il Papa. Come sempre, è stato molto coraggioso a dire le cose come stanno!». È un passaggio della lettera scritta dai Salesiani di Damasco all’indomani del videomessaggio del Papa a favore della campagna di Caritas Internationalis

«La pace in Siria è possibile. Tutti devono riconoscere che non c’è una soluzione militare per la Siria, ma solo una politica». È quanto afferma Papa Francesco in un video girato a sostegno della campagna promossa da Caritas Internationalis e denominata appunto «Siria: la pace è possibile» che prende il via oggi.

“Cari fratelli e sorelle,
oggi desidero parlarvi di qualcosa che rattrista molto il mio cuore: la guerra in Siria, oramai entrata nel suo quinto anno. E’ una situazione di indicibile sofferenza di cui è vittima il popolo siriano, costretto a sopravvivere sotto le bombe o a trovare vie di fuga verso altri paesi o zone della Siria meno dilaniate dalla guerra: lasciare le loro case, tutto... Penso anche alle comunità cristiane, a cui va tutto il mio sostegno a causa delle discriminazioni che devono sopportare.
Ecco, desidero rivolgermi a tutti i fedeli e a coloro i quali sono impegnati, con Caritas, nella costruzione di una società più giusta....".

A due settimane dall'avvio dell'offensiva, le forze armate irachene hanno annunciato di avere preso il controllo della zona sud di Falluja. Nel frattempo si preparano anche le offensive contro altre due roccaforti Isis in Iraq e Siria, a Mosul e Raqqa. Ma alla liberazione di queste città potrebbe seguire una sanguinosa vendetta delle milizie sciite, irachene e siriane, contro la popolazione sunnita. Il parere di Janiki Cingoli (Cipmo).