Germania

Ultimi contenuti per il percorso 'Germania'

«Fabrizia all’improvviso e in modo tragico ci ha lasciati, pronta come un angelo con le ali aperte per spiccare il volo verso la casa di Dio. Il suo sorriso rimarrà sempre con noi. Lei che amava la vita con grandi ideali e forti valori». Lo ha affermato questa mattina il vescovo di Sulmona-Valva, monsignor Angelo Spina, durante i funerali di Fabrizia Di Lorenzo, la giovane trentunenne morta nell’attentato terroristico di una settimana fa a Berlino. 

Sul fronte della sicurezza «abbiamo registrato una convergenza parlamentare larga. Sicurezza e coesione infatti devono andare di pari passo. Un Paese troppo lacerato rischia di essere un paese meno sicuro». Lo ha dichiarato questa mattina il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, commentando l’uccisione a Sesto San Giovanni dell’autore della strage al mercatino di Natale di Berlino, il tunisino Anis Amri.

Dolore e sconcerto nel mondo per l'attentato di ieri sera nel centro di Berlino dove un tir polacco, probabilmente dirottato da un terrorista, si è lanciato sulla folla in un mercatino di Natale allestito vicino alla chiesa del Ricordo. Al momento i morti sono 12 e diversi i feriti. A mezzogiorno preghiera per le vittime in cattedrale con l'arcivescovo Kock. La dichiarazione del presidente della Conferenza episcopale tedesca.

Al termine dell'Angelus il Papa ha aggiunto: “In queste ore il nostro animo è ancora una volta scosso da tristi notizie relative a deplorevoli atti di terrorismo e di violenza, che hanno causato dolore e morte. Penso ai drammatici eventi di Monaco in Germania e di Kabul in Afghanistan, dove hanno perso la vita numerose persone innocenti. Sono vicino ai familiari delle vittime e ai feriti. Vi invito ad unirvi alla mia preghiera, affinché il Signore ispiri a tutti propositi di bene e di fraternità. Quanto più sembrano insormontabili le difficoltà e oscure le prospettive di sicurezza e di pace, tanto più insistente deve farsi la nostra preghiera”.