Musei d'arte sacra

Ultimi contenuti per il percorso 'Musei d'arte sacra'

Anche per il 2017 tornano (sabato 21 e domenica 22 ottobre) le tanto attese Giornate AMEI, giunte alla quinta edizione. L’Associazione dei Musei Ecclesiastici Italiani continua a crescere e oggi può contare su una consistente rete di più di 220 musei con un patrimonio unico, molto attenta ai grandi cambiamenti che stanno interessando il settore museale italiano e il mondo della cultura in genere.

Oltre un milione di visitatori nel 2016. Sono i numeri che hanno fatto registrare i musei diocesani in Italia. Cifra per difetto, se si considera che soltanto 120 di essi hanno un sistema di conteggio dei visitatori. «I musei sono una risorsa per la Chiesa italiana, uno spazio aperto per incontrare persone di ogni fede e cultura», spiega don Valerio Pennasso, direttore dell’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici.

Il Museo San Pietro di Colle Val d’Elsa riapre le sue porte, dopo quasi venti anni di chiusura, sabato 18 marzo, alle ore 11.30. Il museo, completamente rinnovato, è il frutto della fusione del Museo Civico e Diocesano d’Arte Sacra, con la Collezione del Conservatorio di San Pietro, il monastero di San Pietro e il monastero di Santa Caterina e Maddalena, la Collezione Romano Bilenchi e la Collezione di Walter Fusi.