Ong

Ultimi contenuti per il percorso 'Ong'

La vicedirettrice di Amnesty international per l’Europa, Gauri Van Gulik, commentando il voto del Parlamento italiano in favore dell’invio di navi da guerra nelle acque libiche per assistere la Guardia costiera della Libia a intercettare migranti e rifugiati e a riportarli a terra, mette in guardia dal rischio di complicità in torture e violenze.

Il commento al «Codice» varato dal governo del portavoce del coordinamento italiano delle Ong (Cini) Antonio Raimondi: «Dichiarazione Onu dei diritti dell'uomo e le sue Convenzioni, a partire da quella inerente i diritti dei minori, base imprescindibile sulla quale orientare ogni azione operativa».

Fallimentari i due «grandi» appuntamenti della scorsa settimana. Non solo è stato ribadito che i migranti non potranno essere sbarcati da alcun’altra parte se non in Italia, ma siamo stati richiamati perché non abbiamo ancora svolto tutti i compiti a casa, a partire dall’aumento dei centri di detenzione sul territorio e dal rafforzamento del sistema dei rimpatri. Messaggio chiaro, dunque: meno solidarietà!