Politica

Ultimi contenuti per il percorso 'Politica'

Qual è la logica dei social? Da una parte, essi diffondono opinioni fra loro polarizzate, favoriscono la contrapposizione piuttosto che la mediazione. Dall’altra parte, hanno la capacità di aggregare chi la pensa allo stesso modo, mettono in collegamento chi ha gusti simili, scoraggiano un reale confronto fra posizioni diverse. Cosa possiamo fare?

Vincere la cultura della distruzione che chiama «madre» una bomba e mostra in tv solo il male per l’audience. L’ha detto Papa Francesco in un appassionato dialogo con 7 mila studenti partecipanti all'Incontro promosso dal Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani, ricevuti stamani in Aula Paolo VI. Il Pontefice ha nuovamente denunciato la piaga del «lavoro nero» ed ha esortato tutti a fare di più per la difesa dell'ambiente.

Le primarie del Pd restituiscono a Matteo Renzi la guida del partito. I risultati (ancora non definitivi) lo attestano al 71,1%, con il ministro della giustizia, Andrea Orlando al 21,1% e il governatore della Puglia, Michele Emiliano al 7,8%. In Toscana Renzi ha sfiorato l'80%, ma i votanti si sono quasi dimezzati rispetto al 2013. A livello nazionale il dato della partecipazione è di 2 milioni, un milione in meno del 2013.

Un politica sempre più «liquida», dove al posto dei partiti tradizionali dominano movimenti nel nome di una democrazia diretta (magari via internet) che rischia di generare una nuova oligarchia, una sorta di democrazia «privata» e «ristretta», modellata da un algoritmo della Casaleggio Associati. Magari con un guru solo al comando.

Un invito a chi mette dubbi sull’operato delle Ong che con le navi salvano migranti in mare: «Perché non vi imbarcate sulle navi e verificate direttamente il loro operato? Altrimenti si fa solo una polemica sterile e senza prove». È la proposta, espressa al Sir, da Oliviero Forti, responsabile dell’area internazionale di Caritas italiana. Sulla stessa linea Intersos e Medici senza frontiere.