Politica

Ultimi contenuti per il percorso 'Politica'

La rielezione della stessa persona, nella specie di Giorgio Napolitano, quale presidente della Repubblica è un dato assolutamente inedito nella storia italiana, pur essendo la rieleggibilità implicitamente prevista, anche come giustificazione del cosiddetto «semestre bianco».

«Lasciatemi esprimere la gratitudine che vi debbo per avermi eletto con così largo suffraggio Presidente della Repubblica». Questo uno dei passaggi del discorso di insediamento pronunciato dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, alla Camera dei Deputati, subito dopo aver pronunciato, alla presenza dei «grandi elettori», il solenne giuramento di fedeltà alla Costituzione. Il Presidente ha appena cominciato a leggere il suo discorso di insediamento e la voce si rompe per la commozione. TESTO INTEGRALE

Giorgio Napolitano è il XII presidente della Repubblica. E' stato eletto con 738 voti nel corso della sesta votazione, tenutasi oggi pomeriggio alla Camera dei deputati. E' il primo caso di rielezione di un presidente.