Politica

Ultimi contenuti per il percorso 'Politica'

Luca Comodo dirige il dipartimento politico-sociale di Ipsos e invita alla prudenza sulla valutazione dei flussi elettorali, anche se a suo parere «è del tutto evidente la richiesta di un cambiamento profondo». Sulla disconnessione con le periferie denuncia «le élites che vivono in una dimensione globalizzata e che non sono state in grado di capire le difficoltà reali, materiali e psicologiche, di chi vive in una condizione di precarietà e di esclusione che genera insicurezza»

L’avanzata del Movimento grillino è certamente il dato più significativo di questa tornata amministrativa che sancisce la nascita di un Terzo Polo che certamente vorrà giocare le sue carte nei futuri appuntamenti elettorali, a partire dalla battaglia referendaria che in autunno vedrà gli elettori italiani chiamati ad esprimersi sulla riforma costituzionale dalla quale può dipendere la nascita della Terza Repubblica

Il «cappotto» è stato quasi sfiorato. Il candidato Pd vince a sorpresa ad Altopascio, dove era in netto svantaggio, ma il partito del premier Renzi perde tutti gli altri cinque ballottaggi in Toscana. Clamorosi i risultati di Cascina, dove il candidato leghista partiva in una roccaforte rossa con 14 punti di svantaggio, a Sansepolcro, con il sindaco uscente che rimane inchiodato alla percentuale del primo turno e a Montevarchi, passata al centrodestra e dove ha certamente pesato la divisione nel Pd.

Occorrerà il ballottaggio del prossimo 19 giugno per dare un volto al nuovo sindaco di Sesto Fiorentino. Sarà necessaria una nuova «sfida a due» tra Lorenzo Zambini sostenuto dal Partito Democratico e dalle liste civiche «Sesto siamo noi!» e «Sesto civica» e Lorenzo Falchi espressione di Sinistra Italiana e «Per Sesto».

Affluenza in calo anche in Toscana (il minimo a Carmignano con il 51,42%). Vanno tutti al ballottaggio i sei comuni sopra i 15 mila abitanti. A Grosseto in testa il candidato del centrodestra. A Sesto il candidato del Pd ottiene appena il 32%, ma il confronto è tutto a sinistra. A Montevarchi in testa il centrodestra (unito) con l'ex sindaco Pd Grasso al 19,22% che ha tolto consensi al candidato del Pd Ricci (31,16%). Ecco tutti i risultati e i 20 sindaci eletti.