Politica

Ultimi contenuti per il percorso 'Politica'

La Corte costituzionale si chiama fuori dalla campagna referendaria. Con la scelta di rinviare a data da destinarsi l’esame dei ricorsi contro la nuova legge elettorale (il cosiddetto Italicum), i giudici di palazzo della Consulta hanno chiaramente voluto evitare che un’eventuale decisione assunta nell’udienza fissata per il 4 ottobre potesse essere strumentalizzata dai due schieramenti che si fronteggiano in modo aspro sul referendum costituzionale del 4 dicembre.

«Come cattolici abbiamo a cuore la casa comune e vogliamo contribuire a cercare le strade migliori per far crescere il nostro Paese». Lo ha detto Franco Miano, coordinatore di Retinopera, organismo che insieme alla Consulta nazionale aggregazioni laicali (Cnal), ha promosso a Roma un seminario di studio e approfondimento sulla riforma costituzionale e sul referendum che la riguarda con la partecipazione di Stefano Ceccanti e Cesare Mirabelli.

Il presidente nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori analizza i temi emergenti dell'agenda politica ed economica del Paese.  Sul fronte del lavoro: «Non siamo di fronte a un fallimento ma le riforme restano deludenti». Emarginazione dei corpi intermedi, ma «devono iniziare a fare un po' di autocritica, sforzandosi di andare più incontro ai cambiamenti della società». La necessità per il Sud di «una strategia complessiva, che metta al centro l'occupazione e lo sviluppo»