Elezioni

Ultimi contenuti per il percorso 'Elezioni'

Il candidato del centrodestra, Nello Musumeci, con il 39,8%, è il nuovo governatore della Sicilia. Ma per il grande astensionismo, è stato votato neanche da due siciliani su dieci. Quando una persona non va neppure a votare, è segno di una disperazione ancora più radicale. Chi è stato a casa aveva le sue ragioni. Ma avere delle ragioni  non significa avere ragione..

Inizia l'esame alla Camera della nuova legge elettorale, il Rosatellum dal nome del capogruppo del Pd a Montecitorio, Ettore Rosato, bis o 2.0 perché si tratta di una nuova versione rispetto a quella presentata nella passata primavera. Si tratta di un sistema elettorale misto, quindi in parte maggioritario e in parte proporzionale

Vince ma non esulta Angela Merkel, che si conferma Cancelliere federale per la quarta volta alle elezioni per rinnovare il 19° Bundestag. Il suo partito, la CDU (alleata con la CSU, ovvero l’Unione Cristiano-Sociale in Baviera) fa segnare il risultato più basso dal 1949 ad oggi; perdono Martin Schulz e i socialdemocratici, che annunciano di passare all’opposizione ma, soprattutto, entrano in parlamento – per la prima volta nella loro storia – i nazionalisti di Alternativa per la Germania, AfD, partito di destra di Frauke Petry e Jörg Meuthen.

L'approssimarsi dell’appuntamento con le urne (secondo le analisi dei «quirinalisti» la data più probabile per il voto è all’inizio di marzo, con scioglimento delle Camere tra fine anno ed Epifania) ha acceso i riflettori sulla scelta dei personaggi che rappresenteranno le forze politiche, singole o aggregate, nella competizione elettorale.

Se ne discuterà di nuovo a settembre. In quel frangente la concomitanza con la legge di bilancio – passaggio cruciale dell'ultimo scorcio della legislatura – non sembrerebbe proprio il miglior viatico per un confronto positivo tra le forze politiche. Viceversa, potrebbe giovare la considerazione che a quel punto il tema delle elezioni anticipate sarebbe materialmente fuori gioco...