Regione

Ultimi contenuti per il percorso 'Regione'

Una stagione estiva, turisticamente parlando, che non si registrava da anni in Toscana. Crescono le presenze (+4,1% rispetto al 2016), i fatturati (+1,3%) e la soddisfazione degli operatori (2 su 3). Tanti segnali positivi che, come ha più volte ripetuto l'assessore al turismo Stefano Ciuoffo, non devono spingere a cullarsi sugli allori ma a continuare a lavorare come è stato fatto negli ultimi anni.

Il «decreto vaccini», vale a dire il decreto-legge n. 73 del 2017, convertito in legge n. 119/2017, ha scatenato numerose reazioni, sia con riguardo al suo contenuto specifico che relativamente alle competenze istituzionali fra Stato e Regioni, queste ultime a seguito della decisione della Regione Veneto – poi ritirata, come si dirà – di far slittare i tempi dell’attuazione della legge (con riguardo alle conseguenze sulle iscrizioni scolastiche) sul proprio territorio.

La Giunta regionale ha scelto nei giorni scorsi 6 nuovi progetti da sostenere per il potenziamento della rete ciclabile in Toscana. Cinque di questi riguardano la ciclopista dell'Arno. A seguito di questa decisione palazzo Strozzi Sacrati stanzierà 8,437 milioni di risorse aggiuntive.

I toscani provano a proteggere le loro case e i loro immobili dai terremoti. Sono state 672 le domande presentate dai cittadini, residenti in uno degli 89 comuni a rischio, per accedere ai quasi 9 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione per interventi di adeguamento sismico. Il bando di palazzo Strozzi Sacrati ne ha potute ammettere 327.

Recuperato oggi il corpo anche dell'ottava vittima del nubifragio. Da Livorno, dove oggi è tornato in visita alle zone colpite, il presidente della Toscana torna a chiedere poteri straordinari per mettere in sicurezza il territorio. Prima stima dei danni. Ecco l’elenco delle opere che erano già state fatte e che sono anche al centro delle indagini della magistratura. Le casse di espansione sul Rio Maggiore, quello che ha causato i maggiori danni, si sono dimostrate insufficienti al loro primo impiego.