Regione

Ultimi contenuti per il percorso 'Regione'

Buoni passi in avanti nel percorso di bonifica della falda e dei terreni dell'area di Piombino. Li ha registrati e messi in evidenza l'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni che stamani è intervenuta insieme al direttore del settore ambiente Edo Bernini durante la riunione del tavolo territoriale, della cabina di regia, per lo stato di attuazione dell'accordo di programma del 24 aprile 2014.

La futura autostrada Tirrenica è stata al centro di un incontro che si è tenuto in Regione tra l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, i rappresentanti dei Comuni di Grosseto, Orbetello e Capalbio, la presidente del Parco Naturale della Maremma Lucia Venturi, il Commissario straordinario di Governo per la realizzazione dell'A12 Giorgio Fiorenza e Antonio Bargone, amministratore delegato di SAT, la società che si occupa della progettazione e realizzazione dell'infrastruttura, in preparazione della seconda seduta della Conferenza dei Servizi.

Una cerimonia per dire grazie. Grazie a tutti coloro che, nell'ambito del sistema regionale di protezione civile, si sono impegnati nel terremoto che ha colpito l'Italia centrale. Un grazie che si è ripetuto più e più volte durante la cerimonia organizzata a Firenze, in un teatro Verdi al completo per la presenza dei tanti volontari provenienti da ogni parte della Toscana.

Pronto badante regionale: 23.700 telefonate arrivate al numero verde 800 59 33 88, circa 6.200 visite domiciliari effettuate da parte degli operatori autorizzati del volontariato e della cooperazione sociale e quasi 5.000 buoni lavoro attivati dell'importo di 300 euro per un totale di circa 1,5 milioni. Con questi numeri sta per concludersi - a fine febbraio 2017 - il primo anno di attività del progetto su tutto il territorio regionale.

Una rapida convocazione della commissione speciale per la sicurezza del lavoro nelle cave, sulla quale il ministro del lavoro Giuliano Poletti aveva già manifestato una disponibilità, è stata sollecitata dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi nel corso dell'incontro, oggi al Mise, per l'Accordo di programma per Massa Carrara, presenti rappresentanti di Comune, Provincia e ministeri interessati.

«Prendiamo atto della decisione del Tar, che conferma la piena validità della gara e rappresenta un passo in avanti verso l'obiettivo di conseguire, senza ulteriore ritardo, quello che la gara unica regionale ci consente di ottenere, ovvero un trasporto pubblico su gomma sempre più qualificato e all'altezza delle aspettative». Con queste parole, l'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli commenta l'ordinanza del Tar

Al via il nuovo bando della Regione Toscana per il servizio civile regionale per 1.021 giovani. Il bando, pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione, è finanziato con fondi del Fondo Sociale Europeo (risorse POR FSE 2014-2020) e rientra nell'ambito di «Giovanisì», il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.