Regione

Ultimi contenuti per il percorso 'Regione'

Fondo per la non autosufficienza 2017, la giunta regionale, su iniziativa dell'assessore Stefania Saccardi, ha stabilito di assegnare oltre 54 milioni alle società della salute e alle zone distretto. La ripartizione viene fatta in linea con i criteri della nuova zonizzazione, la cui proposta di legge è stata recentemente approvata dalla Giunta.

Povertà che si cronicizzano e si fanno sempre più complesse. Questo uno dei dati più evidenti del rapporto Caritas 2016, significativamente intitolato «In bilico: povertà, periferie e comunità che resistono in Toscana» e presentato oggi in Regione dall'assessore a sociale, diritto alla salute e sport Stefania Saccardi e da mons. Roberto Filippini, delegato Cet per la Caritas, affiancati da Massimiliano Lotti, Francesco Paletti, Alessandro Martini e Paola Garvin.

«La salvaguardia delle varietà di frutta, ortaggi, cereali, foraggi e delle razze autoctone è uno dei fondamenti delle nostre politiche agricole. Proteggere dal rischio di estinzione e valorizzare questo patrimonio di biodiversità è elemento irrinunciabile della nostra strategia volta a garantire l'identità di un territorio, la sua cultura rurale, il lavoro degli agricoltori che ci vivono». Con queste parole l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi ha aperto il suo intervento al convegno nazionale dedicato alla Agrobiodiversità, organizzato dalla Regione Toscana a Firenze, nella sala Pegaso di palazzo Strozzi Sacrati.

La gara unica per l'assegnazione del servizio di tpl in Toscana non è annullata. La sentenza del Tar in merito al ricorso ed al controricorso presentati dalle due aziende in lizza - Autolinee Toscane e Mobit - non mette in dubbio il percorso di gara regionale. Ad essere contestata è, invece, la correttezza del piano finanziario presentato da entrambi i contendenti. E' stato il presidente della Regione Enrico Rossi a fare chiarezza sulle conseguenze del pronunciamento del Tar sulla gara.

Dal 28 ottobre, nel cuore del centro storico a Firenze, apre una nuova sala: La Compagnia, ovvero la Casa del Cinema della Toscana. Sarà dedicata al Documentario e ai Festival internazionali. Il progetto, che fa tornare a nuova vita un cinema chiuso da oltre dieci anni, è realizzato dalla Regione Toscana, in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana.