Cinema

Ultimi contenuti per il percorso 'Cinema'

In Spielberg convivono senza problemi l’uomo d’esperienza arrivato a 71 anni e un eterno bambino ancora capace di entusiasmarsi di fronte alle innovazioni della tecnica ma anche all’intero universo di cultura popolare.

«Un sogno chiamato Florida» diventa un esperimento veramente interessante e difficilmente ripetibile su apparenza e sostanza, su verità e menzogna, su luci e buio

Dall’inizio alla fine il film di Davis è una vetrina di errori marchiani in riferimento alle pratiche ebraiche, allo svolgersi  delle cerimonie, alle fondamenta stesse dell’ebraismo.

I registi romani sono finalmente usciti da un cinema di nicchia – sdoganati inizialmente da «Song'e Napule» (2013) – per arrivare all’incontro con il grande pubblico appunto con «Ammore e malavita», uno dei film rivelazione all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.

Eli Roth firma il remake della pellicola del 1974 interpretata da Charles Bronson e replicata dallo stesso in cinque film. Ma questa volta il protagonista ha le sembianze di Bruce Willis.

Le dinamiche che abitualmente muovono il cinema di Polanski, siano esse il conflitto, l’assurdo, il mistero, l’ossessione, si mostrano improvvisamente incapaci di rinnovarsi. E il problema vero non è il riferimento ad altri film,piuttosto l’incapacità dell’autore di trasformarli in qualcosa di proprio.

«Papa Francesco. Un uomo di parola», scritto e diretto dal regista tre volte nominato agli Oscar, Wim Wenders, «è destinato ad essere, più che un film documentario sulla sua vita, un viaggio personale con Papa Francesco». È quanto si legge nella presentazione del trailer del film di cui il Pontefice è «protagonista», in prima visione esclusiva su Vatican News e che Focus Features distribuirà nelle sale il prossimo 18 maggio.

Fa tappa domani 9 marzo a Prato il tour «Tommy e gli Altri nelle Scuole», che porta il film «Tommy e gli Altri», dedicato al problema dell’autismo in Italia, in venti città italiane, offrendo altrettante proiezioni gratuite ad un totale di circa 5.000 studenti delle Scuole secondarie di II grado. Dopo l’esordio a Firenze e le tappe a L’Aquila, Palermo, Udine, Genova, Latina, Cagliari, Bari, Roma, Padova, Novara e Torino si svolge domani la proiezione al Cinema Eden di Prato, dove oltre 100 ragazzi potranno vedere il film scritto da Gianluca Nicoletti con la regia di Massimiliano Sbrolla.

Alle radici de «La forma dell’acqua» di Guillermo Del Toro sta un intento ben preciso che non è romantico né fantastico né fiabesco, ma semplicemente politico.