Paralimpiadi

Ultimi contenuti per il percorso 'Paralimpiadi'

La sfida per dirigenti, atleti ed oranizzazioni sportive “è quella di mantenere pura la genuinità dello sport, di proteggerlo dalle manipolazioni e dallo sfruttamento commerciale” evitando che la gente a causa della corruzione perda fiducia nella verità dei risultati sportivi allontanandosi da una partecipazione gioiosa e disinteressata. Con queste parole Papa Francesco ha salutato in Aula Paolo VI i partecipanti all’incontro su sport e fede promosso dal Pontificio Consiglio della Cultura e dedicato al tema: “Lo sport al servizio dell’umanità”.

Lo sport è «un invito a sviluppare i talenti che Dio ci ha dato», e quando «gli atleti tendono al massimo delle possibilità» trascende «il livello della pura fisicità e ci porta nell’arena dello spirito e addirittura del mistero». Lo ha detto Papa Francesco, oggi pomeriggio in Aula Paolo VI, nel suo discorso ai partecipanti alla cerimonia di inaugurazione della prima conferenza mondiale su fede e sport, promossa dal Pontificio Consiglio della Cultura sul tema «Sport at the service of humanity» (Vaticano, 5 – 7 ottobre).

Conquistate complessivamente 39 medaglie (10 d'oro, 14 d'argento, 15 di bronzo), 11 in più di quante ne erano state raccolte quattro anni fa a Londra. Nono posto nel medagliere generale. La maggior parte delle vittorie italiane sono arrivate dal nuoto e dall’handbike, disciplina quest'ultima che si è rivelata una vera e propria miniera di medaglie. Una citazione speciale per Beatrice Vio, chiamata da tutti «Bebe».

La passione oltre ogni confine: count down iniziato per l’evento più importante di questo 2016 organizzato dalla Onlus DD Diversamente Disabili. Trenta piloti disabili provenienti da Colombia, Francia, Belgio, Inghilterra e Italia si sfideranno questo weekend sul tracciato del Mugello per la 3° edizione della Dream World Bridgestone Cup, l’appuntamento internazionale dedicato al motociclismo paralimpico.

Ad oggi sono 30 gli atleti e paratleti toscani qualificati per partecipare ai Giochi olimpici e paralimpici di Rio de Janeiro 2016. I Giochi olimpici prenderanno il via il 5 agosto e le Paralimpiadi il 7 settembre. La Toscana, in quanto a numero di partecipanti, è la terza regione dopo Lombardia e Lazio. Gli auguri dell'assessore regionale allo sport Stefania Saccardi.