Toscana

Ultimi contenuti per il percorso 'Toscana'

Un viaggio tra Firenze, Prato e Pistoia nelle sale dove le persone passano ore davanti alle macchinette mangia-soldi. «Ci passo tante volte, davanti al “Belgioco”, e mai mi era venutala tentazione di entrarci. Adesso non posso più dirlo: è la prima delle sale che ho deciso di vedere per questo piccolo reportage sul rincoglionimento da gioco d’azzardo...»...

Buoni passi in avanti nel percorso di bonifica della falda e dei terreni dell'area di Piombino. Li ha registrati e messi in evidenza l'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni che stamani è intervenuta insieme al direttore del settore ambiente Edo Bernini durante la riunione del tavolo territoriale, della cabina di regia, per lo stato di attuazione dell'accordo di programma del 24 aprile 2014.

La futura autostrada Tirrenica è stata al centro di un incontro che si è tenuto in Regione tra l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, i rappresentanti dei Comuni di Grosseto, Orbetello e Capalbio, la presidente del Parco Naturale della Maremma Lucia Venturi, il Commissario straordinario di Governo per la realizzazione dell'A12 Giorgio Fiorenza e Antonio Bargone, amministratore delegato di SAT, la società che si occupa della progettazione e realizzazione dell'infrastruttura, in preparazione della seconda seduta della Conferenza dei Servizi.

Una cerimonia per dire grazie. Grazie a tutti coloro che, nell'ambito del sistema regionale di protezione civile, si sono impegnati nel terremoto che ha colpito l'Italia centrale. Un grazie che si è ripetuto più e più volte durante la cerimonia organizzata a Firenze, in un teatro Verdi al completo per la presenza dei tanti volontari provenienti da ogni parte della Toscana.

Pronto badante regionale: 23.700 telefonate arrivate al numero verde 800 59 33 88, circa 6.200 visite domiciliari effettuate da parte degli operatori autorizzati del volontariato e della cooperazione sociale e quasi 5.000 buoni lavoro attivati dell'importo di 300 euro per un totale di circa 1,5 milioni. Con questi numeri sta per concludersi - a fine febbraio 2017 - il primo anno di attività del progetto su tutto il territorio regionale.