Lucca

Ultimi contenuti per il percorso 'Lucca'

Grazie a 3500 volontari torna in tutta Italia l'appuntamento per scoprire 600 luoghi inaccessibili o poco valorizzati. In Toscana è possibile visitare, ad esempio, le raffinate dimore dei mercanti fiorentini a Montemurlo o le chiese barocche a Lucca. Ecco l'elenco completo delle aperture.

È iniziato oggi con la giornata presentazione organizzata dal Centro Nazionale per il Volontariato nella Sala Tobino di Palazzo Ducale, in collaborazione con la Provincia di Lucca, il servizio civile nazionale per 123 giovani. I ragazzi sono attivi su 10 tipologie di progetti portati avanti da 33 organismi pubblici e privati che operano in settori come il sociale, la pubblica amministrazione, l'accoglienza, il mondo scolastico.

La Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti di Lucca presenta una grande retrospettiva antologica su Mario Nigro, in occasione dell’anniversario del primo centenario del pittore, nato a Pistoia nel 1917 e scomparso a Livorno nel 1992. Mario Nigro. Gli spazi del colore, curata da Paolo Bolpagni (direttore della Fondazione) e da Francesca Pola, è realizzata in collaborazione con l’Archivio Mario Nigro e si tiene alla Fondazione Ragghianti dal 29 settembre al 7 gennaio 2018.

Si svolgerà a Lucca dal 15 al 17 settembre la seconda edizione del Festival di Economia e Spiritualità. Promossa dai Ricostruttori e dall’Associazione Teatro di Verzura con la collaborazione del Comune e dell’Arcidiocesi di Lucca, la manifestazione si terrà nel prestigioso Auditorium San Romano. Lucca, città di mercanti e di commerci (e anche della Riforma), è il luogo più adatto per una riflessione che tenti di ricollocare l’economia in una posizione di servizio alla Casa comune.

Si avvicina la festa liturgica dell'Esaltazione della Santa Croce, cuore del settembre lucchese, ricorrenza religiosa centrale per tutta la comunità. Domenica 10 settembre si terrà la raccolta, durante le messe, di offerte da destinare ai cristiani in Siria. Il 13 sera, alle 19.15 è fissato il raduno in zona S. Frediano per la composizione del corteo della Luminara. Domenica 14 poi, messa solenne in Cattedrale, presieduta da mons. Castellani, nel giorno della festa liturgica.

Lo scorso 23 agosto, in occasione della presentazione della squadra di calcio della «Lucchese», il  vescovo di Lucca, mons. Italo Castellani era caduto in un tranello, accettando di posare in una foto con alcuni tifosi che non conosceva. Certo non si aspettava che alcuni di loro, al momento dello scatto, avrebbero alzato il braccio destro nel tipico saluto fascista. La foto era poi  stata postata su facebook e da lì era divampata una polemica, tipica di questo tipo di social. Sulla vicenda è intervenuta la Diocesi di Lucca con un comunicato che pubblichiamo integralmente.