Vescovi

Ultimi contenuti per il percorso 'Vescovi'

Ha suscitato particolare interesse tra i nostri lettori la nomina del card. Gualtiero Bassetti a presidente dei vescovi italiani. «Don Gualtiero», come ancora in molti lo chiamano, è legato in particolare a tre Diocesi toscane: Firenze, dove è stato ordinato prete ed è stato Vicario generale, Massa Marittima-Piombino e Arezzo-Cortona-Sansepolcro delle quali è stato vescovo. Pubblichiamo due tra queste lettere.

Papa Francesco ha accolto la rinuncia presentata dal card. Agostino Vallini quale suo vicario generale per la diocesi di Roma e arciprete della basilica papale di San Giovanni in Laterano ed ha chiamato a succedergli nel medesimo incarico mons. Angelo De Donatis, vescovo titolare di Mottola, finora ausiliare di Roma, elevandolo in pari tempo alla dignità arcivescovile.

«Il dialogo – disteso e riservato, cordiale e franco – tra il Santo Padre e i Vescovi ha qualificato l’apertura della 70ª Assemblea generale della Conferenza episcopale italiana sotto la guida del cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova (Aula del Sinodo, 22-25 maggio)». È quanto si legge nel comunicato finale dell’assise diffuso oggi dalla Cei.

Il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, è il nuovo presidente della Cei. La notizia è stata comunicata dal card. Angelo Bagnasco al termine della Messa nella basilica vaticana. «E adesso – le parole di Bagnasco – ho l’onore e il piacere di comunicare che il Santo Padre ha nominato il cardinale Bassetti presidente della Conferenza episcopale italiana».

Un dialogo schietto non lascia spazio ai fraintendimenti e permette di procedere in un clima costruttivo. Lo ha rimarcato, ancora una volta, Papa Francesco aprendo i lavori della 70.esima assemblea generale della Conferenza episcopale italiana. Nell’aula del Sinodo, dove si dibatterà di giovani, di lavoro e di evangelizzazione, oltre a individuare una terna di candidati alla successione del presidente uscente, il cardinale Angelo Bagnasco, il Pontefice ha voluto ringraziare il porporato per i dieci anni trascorsi nella presidenza, e per la pazienza avuta con il Successore di Pietro.

Il cardinale Gualtiero Bassetti, 75 anni, attualmente arcivescovo di Perugia e già Vicario generale di Firenze, e vescovo di Massa Marittima e poi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, è stato il primo ad essere eletto dai vescovi italiani nella terna da presentare al Papa per la scelta del nuovo presidente della Cei. Dopo di lui sono stati votati mons. Franco Giulio Branbilla e il cardinale Francesco Montenegro.

Nel discorso scritto, consegnato ai vescovi italiani, dopo l'incontro a loro riservato a porte chiuse, Papa Francesco ha aperto la 70ªAssemblea della Cei - in cui i vescovi eleggeranno la terna da sottoporgli per la scelta del nuovo presidente - chiedendo «respiro sinodale» e «differenza cristiana». Il grazie al cardinale Bagnasco per i dieci anni della sua presidenza