Gualtiero Bassetti

Ultimi contenuti per il percorso 'Gualtiero Bassetti'

Aprendo oggi a Palermo il IV convegno nazionale «Spes contra Spem», in occasione del quarantesimo anniversario della morte di Giorgio La Pira, il presidente dei vescovi italiani ha sottolineato l'attualità della «visione profetica» del Professore e ha invitato i cattolici a «risvegliarci da un certo torpore in cui siamo sprofondati negli ultimi decenni».

Una lettura immediata del primo discorso del cardinale Bassetti al Consiglio permanente della Cei può dare l’impressione di una semplice ripetizione delle linee pastorali che segnano il pontificato di Papa Francesco. In realtà si tratta di una riflessione ben più articolata sulla realtà della Chiesa italiana, che si sforza di guardare alle specificità del contesto sociale, economico, culturale e politico del paese.

Festa oggi alla Facoltà teologica dell'Italia Centrale, nella nuova sede di piazza Tasso, a Firenze, per i 20 anni di vita. Alla presenza del Gran Cancelliere, il card. Giuseppe Betori e del suo predecessore, il card. Ennio Antonelli, è stato il card. Gualtiero Bassetti a tenere la prolusione, parlando non da fiorentino, ma da presidente della Cei, delineando il ruolo della teologia nella vita della comunità ecclesiale. Il testo integrale del suo intervento.

Il cardinale Gualtiero Bassetti nella sua prima prolusione da presidente della Conferenza episcopale italiana ha usato l'immagine del «rammendare il tessuto sociale dell'Italia». Un invito che, a giudizio di Domenico Delle Foglie, presidente del Copercom (Coordinamento delle Associazioni per la comunicazione), è rivolto a tutti i cattolici chiamati a «una responsabilità altissima verso il Paese»

Prima prolusione (testo integrale) da presidente della Cei per il card. Gualtiero Bassetti che ha aperto oggi a Roma i lavori del Consiglio permanente. Vicinanza agli alluvionati di Livorno. Lavoro, giovani, famiglia e migrazioni le priorità.