Caritas

Ultimi contenuti per il percorso 'Caritas'

A Follonica tre addetti di un supermercato hanno rinchiuso due donne nomadi in un gabbiotto e poi hanno postato su facebook un video con le loro urla disperate. La procura di Grosseto ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Sulla vicenda interviene il direttore della Caritas di Grosseto, don Enzo Capitani: «Chi ha condiviso e approvato il video ritrovi dignità».

La Caritas diocesana di Grosseto traccia un bilancio dell'attività svolta nel 2016. Pasti ormai stabilizzati sopra le 30mila unità; in crescita i colloqui effettuati al centro di ascolto. Il direttore don Enzo Capitani: «Molte persone si stanno incagliando nella loro situazione di povertà. Occorre un lavoro maggiormente in rete per arginare fenomeni di cronicizzazione».

Si è aperto oggi a Firenze il Coordinamento nazionale immigrazione, appuntamento annuale di Caritas italiana per fare il punto sulla questione r condividere buone pratiche. Il saluto del presidente della Regione, Enrico Rossi, e gli interventi di Alessandro Martini, direttore di Caritas Firenze, e Oliviero Forti, responsabile nazionale immigrazione della Caritas.

Chi viene eletto Papa «forse non è il più intelligente, forse non è il più furbo, forse non è il più sbrigativo per fare le cose, ma è quello che Dio vuole per quel momento della Chiesa». Così Francesco ha risposto a una delle domande che gli hanno posto ieri i bambini della parrocchia di Santa Maria Josefa, a Castelverde, incontrati prima della Messa.

A quasi cinque mesi dalle prime e violente scosse di fine agosto 2016 che hanno duramente segnato le comunità provocando 299 vittime, «prosegue ininterrotto il lavoro di accompagnamento e sostegno costante» garantito da Caritas Italiana a tutte le Chiese locali coinvolte. A ribadirlo oggi è la Cei in una nota diffusa nel corso della conferenza stampa tenuta dal segretario generale, monsignor Nunzio Galantino, per presentare il comunicato finale del Consiglio episcopale permanente svoltosi a Roma dal 23 al 25 gennaio 2017.

«Per incarico del Santo Padre, dal 18 al 23 gennaio, il segretario delegato del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, monsignor Giampietro Dal Toso, ha svolto una visita ad Aleppo, insieme al cardinale Mario Zenari, nunzio apostolico in Siria, e al consigliere della nunziatura, monsignor Thomas Habib. Si è trattato della prima visita ufficiale da parte di rappresentanti della Santa Sede dopo la fine delle ostilità ad Aleppo». Ne dà notizia oggi la Sala stampa vaticana.