Cei

Ultimi contenuti per il percorso 'Cei'

«Grazie a nome di tutta la Conferenza episcopale italiana di cui fa parte da quaranta anni per quello che sei stato e per quello che hai fatto con la tua presenza». Così il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, ha concluso il suo saluto a monsignor Luciano Giovannetti, vescovo emerito di Fiesole, per i suoi quaranta anni di episcopato. 

«La quantità, qualità e dignità del lavoro è la grande sfida dei prossimi anni per la nostra società nello scenario di un sistema economico che mette al centro consumi e profitto e finisce per schiacciare le esigenze del lavoro». Lo scrivono i vescovi italiani nel Messaggio della Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace in vista del 1° maggio.

Sono arrivati da Beirut all’aeroporto di Fiumicino altri 43 profughi siriani grazie ai corridoi umanitari promossi da Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese evangeliche in Italia (Fcei) e Tavola valdese. Domani ne arriveranno altri 47. Si tratta di nuclei familiari provenienti da Aleppo, Homs, Raqqa e Edlib; oltre un terzo sono bambini. Saranno accolti come sempre in diverse città d'Italia: Torino, Genova, Iglesias, Sabaudia.

Nel corso del Consiglio permantnte della Cei, che si è svolto a Roma dal 19 al 21 marzo, iI Vescovi hanno ripreso e approfondito la proposta di un incontro di riflessione e spiritualità per la pace nel Mediterraneo. Hanno approvato un documento, sotto forma di Lettera alle comunità, delle Commissione Episcopale per le migrazioni. Di seguito, il Comunicato finale.

Cei

«C’è una società da pacificare. C’è una speranza da ricostruire. C’è un Paese da ricucire. Chi è disponibile a misurarsi su questi orizzonti ci troverà a camminare al suo fianco». Lo ha affermato il Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della CEI, chiudendo i lavori del Consiglio Episcopale Permanente, svoltosi a Roma dal 19 al 21 marzo. Di seguito, il testo del suo intervento.

Cei

«C’è una società da pacificare. C’è una speranza da ricostruire. C’è un Paese da ricucire. Chi è disponibile a misurarsi su questi orizzonti ci troverà a camminare al suo fianco». Lo ha affermato il Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della CEI, chiudendo i lavori del Consiglio Episcopale Permanente, svoltosi a Roma dal 19 al 21 marzo. In allegato il testo del suo intervento e quello del Comunicato finale, presentato in conferenza stampa da Mons. Nunzio Galantino subito dopo le Conclusioni del Presidente.

Lunedì 19 marzo, a Roma, si aprono i lavori del Consiglio permanente della Cei.  Al centro dei lavori la preparazione della prossima assemblea generale dei vescovi italiani (Roma 21-24 maggio). La novità è che per la prima volta non ci sarà la prolusione di apertura da parte del presidente che invece ne traccerà le conclusioni con diretta tv e streaming, prima della conferenza stampa del Segretario generale.

Sono 10 i progetti già avviati nell’ambito della Campagna «Liberi di partire, liberi di restare» per un totale di 5,6 milioni di euro. Un primo bilancio dell’iniziativa lanciata un anno fa dalla Cei in risposta al dramma delle migrazioni è stato tracciato nel corso del primo incontro tra i responsabili del Servizio nazionale per gli interventi caritativi del Terzo Mondo, di Caritas Italiana, di Missio, Migrantes e dell’Apostolato del Mare e i referenti dei progetti finanziati.