Papa Francesco

Ultimi contenuti per il percorso 'Papa Francesco'

La Chiesa italiana appoggia «l’impegno con il quale» Papa Francesco «sta sostenendo il cammino di riforma» della Chiesa universale «per renderla – secondo le sue stesse parole – sempre più conforme al Vangelo e ai segni del nostro tempo». È quanto si legge in una nota della Presidenza della Conferenza episcopale italiana diffusa ieri sera.

I cristiani non devono avere paura di proseguire verso la piena unità, e di inoltrarsi su “percorsi nuovi”, per superare differenze e ostacoli ancora esistenti. Lo ha detto Papa Francesco ricevendo in Vaticano una delegazione ecumenica della Chiesa Evangelica in Germania, accompagnata del cardinale Reinhard Marx, presidente della Conferenza episcopale tedesca. Ricordando la commemorazione comune del 500esimo anniversario della Riforma, il Papa ha sottolineato che ciò che animava e inquietava i riformatori era, infondo, indicare la strada verso Cristo e riproporre agli uomini la misericordia senza limiti di Dio. Ed è quello che deve starci a cuore anche oggi, ha aggiunto il Pontefice, dopo aver nuovame ..

Domenica 12 febbraio, a un anno esatto dall’incontro di Papa Francesco e il patriarca Kirill a Cuba, il cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani, e il metropolita Hilarion, presidente del Dipartimento delle relazione ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca, si incontreranno a Friburgo, in Svizzera.

Videomessaggio del Papa in occasione del Super Bowl negli Usa (testo originale spagnolo):

Benvenuti.

I grandi eventi sportivi come il Super Bowl sono altamente simbolici dimostrando che è possibile costruire una cultura di incontro e un mondo di pace.

Prendere parte ad attività sportive ci fa andare oltre la nostra visione personale della vita - e in modo sano- ci fa imparare il significato del sacrificio, crescere nel rispetto e fedeltà alle regole.

Possa il Super Bowl di quest’anno essere un segno di pace, amicizia e solidarietà per il mondo.

Grazie!