Sinodo dei vescovi

Ultimi contenuti per il percorso 'Sinodo dei vescovi'

In occasione del «dies annualis» del Tribunale ecclesiastico regionale, mons. Enrico Solmi ha parlato a Firenze delle sfide in vista del prossimo Sinodo dei vescovi. Se tra i giovani resiste la voglia di famiglia e di figli, le statistiche ci parlano di un forte diminuzione di nozze mentre i tassi di separazioni e divorzi sono in continua crescita. «La culla vuota è la tomba dell’Italia».

“Le risposte che sono venute da questa giornata di studio” costituiranno “un contributo prezioso di riflessione e approfondimento già a partire dal prossimo incontro di ottobre del cammino sinodale sulla famiglia”. Così il cardinale Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei vescovi, concludendo la Giornata di studio su ambiente e famiglia, promossa oggi in Vaticano dal Pontificio Consiglio per la famiglia e da Greenaccord.

Il Concistoro di febbraio è stato dedicato alla preparazione del Sinodo dei vescovi sulla famiglia (5-19 ottobre 2014). Hanno fatto clamore la relazione introduttiva e le repliche al dibattito da parte del card. Walter Kasper che ha affrontato anche alcuni temi caldi come la comunione a divorziati e risposati. Delle tante iniziative a sostegno della famiglia ne parliamo con mons. Mario Meini.

Papa Francesco ha scritto alle famiglie in vista del prossimo Sinodo. Parla don Paolo Gentili, sacerdote di Grosseto e direttore dell’Ufficio nazionale di pastorale familiare: «L’appello del Papa conferma  che tutte le famiglie devono sentirsi coinvolte nell’affrontare proprio quelle che il Papa chiama “le nuove urgenze pastorali”».

«Care famiglie, la vostra preghiera per il Sinodo dei vescovi sarà un tesoro prezioso che arricchirà la Chiesa. Vi ringrazio, e vi chiedo di pregare anche per me, perché possa servire il Popolo di Dio nella verità e nella carità». Lo scrive Papa Francesco in una lettera alle famiglie, diffusa oggi ma che porta la data del 2 febbraio, festa della Presentazione del Signore.

L'esigenza di una Chiesa «più aperta», capace di accogliere tutti, «a prescindere dalle differenze e dagli errori commessi», di valorizzare il ruolo delle donne. Anche dal Belgio cominciano a emergere i primi risultati della consultazione avviata da Papa Francesco nelle Conferenze episcopali di tutto il mondo per verificare, in vista del Sinodo sulla famiglia di ottobre, il rapporto dei cattolici con la pastorale e la dottrina della Chiesa sul matrimonio e la vita di coppia.