Spiritualità e teologia

Ultimi contenuti per il percorso 'Spiritualità e teologia'

Giovedì 26 ottobre, presso il Seminario arcivescovile fiorentino, alle ore 10.30 riprenderanno gli incontri che ogni anno organizza l'Arcidiocesi di Firenze: quest'anno aprirà il ciclo di appuntamenti il filosofo Fabrice Hadjadj. Come sempre, l'incontro è rivolto a presbiteri, diaconi, religiosi ma aperto anche ai laici interessati e impegnati in un cammino di fede personale.

Il sesto comandamento - osserva un lettore - viene in genere indicato con «Non commettere atti impuri», ma nelle Tavole della legge si parla espressamente di «adulterio». Non è stato un modo per «andare oltre» le indicazioni che Dio aveva dato a Mosè?, chiede il lettore. Risponde don Filippo Belli, docente di Sacra Scrittura alla Facoltà teologica dell'Italia centrale.

Si svolgerà a Lucca dal 15 al 17 settembre la seconda edizione del Festival di Economia e Spiritualità. Promossa dai Ricostruttori e dall’Associazione Teatro di Verzura con la collaborazione del Comune e dell’Arcidiocesi di Lucca, la manifestazione si terrà nel prestigioso Auditorium San Romano. Lucca, città di mercanti e di commerci (e anche della Riforma), è il luogo più adatto per una riflessione che tenti di ricollocare l’economia in una posizione di servizio alla Casa comune.

Esercizi spirituali, convegni, settimane teologiche e di studio, corsi di lingue bibliche. Momenti di preghiera e condivisione della liturgia. Ogni anno il monastero di Camaldoli accoglie più di tremila persone, e l'estate la fa da leone. Il priore Alessandro Barban mette in guardia dal rischio insignificanza di una fede disincarnata.