Welfare

Ultimi contenuti per il percorso 'Welfare'

Si è concluso con la firma ufficiale del Pilastro europeo per i diritti sociali da parte del presidente della Commissione europea Jean Claude Junker, il presidente del Parlamento Antonio Tajani e il primo ministro Estone Jüri Ratas il «summit sociale per il lavoro e la crescita equi» che si è svolto stamane a Göteborg, con la partecipazione di capi di Stato e di governo, responsabili delle istituzioni europee e leader delle associazioni di categoria e sociali europee.

La Regione stanzia 12 milioni per aiutare le famiglie che vivono in povertà. I fondi, che derivano dal Programma operativo nazionale inclusione, sono assegnati attraverso avvisi pubblici del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, a seguito dei quali zone, società della Salute e Comuni hanno predisposto delle proposte progettuali volte al rafforzamento dei servizi, coerenti con gli indirizzi nazionali fissati dal ministero d'intesa con le Regioni.

Ti porta la spesa a casa, ma si trasforma in un infermiere al bisogno. Si occupa di pulizie di casa, servizi di accompagnamento, commissioni. Ma tra i servizi che offre c'è perfino la fisioterapia. Nasce a Firenze, nella case popolari e in forma sperimentale, l'assistente di condominio, una figura pensata per combattere la solitudine e, soprattutto, per rispondere ai bisogni degli anziani con minori mezzi e problemi di fragilità.

Arriviamo per ultimi in Europa, ma va pur sottolineato che per la prima volta si interviene contro la povertà assoluta con una misura strutturalmente inserita nel bilancio dello Stato e unica su tutto il territorio nazionale. Insieme al Rei è prevista una serie di servizi alla persona, di cui pure la legge dispone il riordino, nell'ambito di un piano personalizzato per ciascun nucleo familiare, rivolto a incentivare l'inclusione sociale.