Arte & Mostre

Arte & Mostre stampa

Per il calendario delle mostre in Toscana clicca qui

La Fondazione Arkad, da anni promotrice di attività artistiche e culturali, presenta la mostra CAVA, visitabile nella propria galleria dal 28 luglio al 28 ottobre. «CAVA» rientra nel calendario di celebrazioni triennali varato dai Comuni di Seravezza, Pietrasanta, Stazzema e Forte dei Marmi nel 500° anniversario della presenza di Michelangelo Buonarroti in Versilia. La mostra ha come tema la cava di marmo vista come opera d'arte, da ammirare e tutelare, con l’obiettivo di valorizzare ed apprezzare l’indiscutibile bellezza artistica ed il fascino da sempre emanato dalle montagne di marmo. Una tale visione verrà data da artisti di ambiti differenti (fotografi, scultori, pittori, video-artisti, architetti, designer, ecc.) che presenteranno un’interpretazione della cava filtrata dal loro sguardo.

Da sabato 14 luglio il piccolo oratorio della Madonna di via del Borbotto a Castagno d’Andrea si arricchisce di una nuova e importante opera donata dal maestro Antonio Ciccone: la folgorazione di S. Francesco davanti al Crocifisso, cartone per uno degli affreschi che ha eseguito nella Cappella delle Reliquie nella Basilica di San Francesco ad Assisi.

L’arte italiana incanta Vilnius, capitale della Lituania che quest’anno celebra il centenario dell’indipendenza, grazie ad una grande mostra inaugurata nei giorni scorsi dal titolo  «Firenze tra Rinascimento e Barocco. Dalle collezioni d’arte della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e di Banca CR Firenze Spa».

«Nel ventre della balena» è il titolo della mostra di Edward Carey in programma dal 12 luglio al 2 settembre al Parco di Pinocchio a Collodi. La mostra è a cura di Alba Donati su progetto di Valeria Ioele. Sono 42 le opere esposte ma c'è anche un libro in uscita: questo di Edward Carey è l'omaggio di una vita di amore dedicata alla figura di Pinocchio.

Il 27 giugno, in occasione di «Lux in nocte», serata inaugurale per la scopertura del pavimento del Duomo di Siena, che resterà visibile al pubblico, con una nuova modalità di illuminazione, con inediti effetti cromatici, fino al 31 luglio e poi dal 18 agosto al 28 ottobre.

Le notti d'estate della cittadina in provincia di Livorno saranno illuminate con le opere del pittore e scultore recentemente scomparso