Arte & Mostre

Arte & Mostre stampa

Per il calendario delle mostre in Toscana clicca qui

La Scuola di Arte Sacra di Firenze “firma” il manifesto che accompagna il lavoro di approfondimento e animazione in vista della 55ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali con un’opera originale realizzata da Sofia Novelli, ex studentessa e oggi docente di pittura dell’istituto fiorentino. Il lavoro si ispira alle parole di papa Francesco: “La sfida che ci attende è quella di comunicare incontrando le persone dove e come sono”

Arte - Cei

Dal 10 aprile al 29 maggio si svolge il calendario di lezioni pensato per chi ama l’arte e desidera apprendere e affinare le tecniche del disegno, della scultura, lo studio dell’anatomia e l’oreficeria. I corsi sono rivolti sia a principianti assoluti, sia a chi ha già maturato qualche esperienza nel settore artistico. Per informazioni 055 350376 / +39 3534057340; sacredartschool@gmail.com

Un abete gigantesco si innalza di oltre 22 metri in piazza della Signoria, nel cuore di Firenze, protendendo i suoi rami metallici verso il cielo: l’installazione, realizzata dall’artista Giuseppe Penone, è la più grande mai collocata nello spazio pubblico del centro fiorentino. È spuntata oggi, per il “Dantedì” di un anno molto speciale, il settecentenario dalla morte dell’autore della Divina Commedia.

L’intervento sull’affresco staccato, durato circa sei mesi, ha restituito freschezza al ritratto del sommo poeta, scurito e ‘invecchiato’ da precedenti ritocchi. Nel settecentenario dalla morte dell’Alighieri il capolavoro di Andrea del Castagno sarà tra i protagonisti della grande mostra di Forlì dedicata all’autore della Divina Commedia. Il direttore Eike Schmidt: “Un’icona legata alla cultura italiana, la più famosa immagine di Dante”

Michelangelo torna in “vita” dopo oltre 500 anni dalla sua nascita  (6 marzo 1475) e risponderà alle vostre domande. Non è una fake news, ma un progetto dell’Opera di Santa Maria del Fiore di Firenze con Querlo, Customized Artificial Intelligence Solutions con base a New York, che hanno realizzato, per la prima volta, un Michelangelo virtuale utilizzando la tecnologia dell'intelligenza artificiale.

Ingresso dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 16. Recuperata porzione del giardino liberty, risistemato il manto ghiaioso del viale; nei prossimi giorni sarà di nuovo visibile la grotta ‘tellurica’, dopo uno studio condotto dagli studenti del Master in Progettazione Paesaggistica dell’Università di Firenze