Arte & Mostre
stampa

MUSEI: COMUNE PRATO ACQUISISCE LA COLLEZIONE PECCI

Percorsi: Cultura

Il Comune di Prato si è aggiudicato la collezione di opere del Museo Pecci per 1 milione e 300mila euro. Due le condizioni imposte: la presentazione da parte dell'Associazione Centro per l'Arte contemporanea Luigi Pecci di un piano industriale coerente con gli indirizzi dell' Amministrazione comunale, e la destinazione al suo interno di una parte non inferiore al 30% dell' intero contributo annuale del comune a progetti culturali di sviluppo che arricchiscano le attività del Centro. La delibera che definiva l'intervento dell'amministrazione é stata approvata ieri dal Consiglio comunale. La questione è tornata in Consiglio perché, nonostante gli auspici, non aveva preso forma una Fondazione che avrebbe dovuto subentrare all'Associazione. Come ha spiegato l'assessore alle Finanze Bencini, si ritiene anzi ora dannoso lo scioglimento, vista la critica situazione del Pecci: "Acquisiamo le opere per risanare il bilancio del Centro, ma anche per far partire un' operazione di rilancio di un'istituzione che è un punto di riferimento per l'arte contemporanea in Toscana". (ANSA).

MUSEI: COMUNE PRATO ACQUISISCE LA COLLEZIONE PECCI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento