Arte & Mostre
stampa

Museo Marino Marini di Firenze, mrcoledì 22 luglio in scena Marco Cavalcoli e Lorenzo Gioielli

Il quarto appuntamento con la rassegna "Frammenti marini", a cura del critico teatrale Roberto Incerti vedrà protagonisti mercoledì 22 luglio alle ore 19 al Museo Marino Marini di Firenze, due attori e interpreti straordinari quali  Marco Cavalcoli e Lorenzo Gioielli.

Percorsi: Spettacoli
museo marini

La rassegna presenta una poetica e intensa lettura-interpretazione del rapporto uomo-natura e le sue conseguenze, con  performances realizzate appositamente ispirate al libro-culto  MobyDick di Herman Melville.

In una serata unica e irripetibile,  per la prima volta Marco Cavalcoli Lorenzo Gioielli saranno Achab e Ismaele, in una rilettura a due voci che ci trascinerà negli abissi dell’animo umano e nell’epica lotta fra l’uomo e la natura.

MARCO CAVALCOLI: Ha al suo attivo una lunga carriera artistica e numerose collaborazioni in teatro, cinema e televisione. Dal 1998 fa parte della compagnia Fanny & Alexander. E' stato voce recitante in “Laborintus II” di Luciano Berio ed Edoardo Sanguineti, con la direzione musicale di Danilo Grassi. Ha inciso diversi audiolibri per il programma Ad alta voce di Rai Radio 3 e per Audible. Ha ricevuto due volte la nomination per il miglior attore italiano ai premi Ubu nel 2008 e nel 2012. Lo spettacolo Him che lo vede protagonista è annoverato dal Corriere della Sera tra i 10 migliori spettacoli del decennio 2000-2009. E' docente di recitazione all'Accademia di recitazione, drammaturgia e regia Stap Brancaccio.
LORENZO GIOIELLI: Si diploma alla Bottega Teatrale di Firenze diretta da Vittorio Gassman. In teatro, come attore e regista, lavora tra gli altri con Vittorio Gassman, Anna Proclemer, Lillo & Greg, Pierfrancesco Favino, Anna Rohrwacher, Amanda Sandrelli, Virginia Raffaele, per il cinema e la televisione con Paolo Sorrentino, Stefano Sollima, Nanni Moretti, Paolo Virzì. Ha pubblicato romanzi e vinto premi letterari, Nel 2017 ha curato la regia de “La notte poco prima delle foreste”, con cui Pierfrancesco Favino ha vinto il Premio Le Maschere del Teatro Italiano come miglior interprete di monologo. E' direttore artistico dell'Accademia di recitazione, drammaturgia e regia Stap Brancaccio

Fino al 30 settembre al Museo Marino Marini di Firenze è visitabile l’esposizione “Di Squali e di Balene”, l’inedito progetto espositivo - ideato in collaborazione con il Museo ‘La Specola’  -  che attraverso il concetto di ecologia culturale mette in dialogo passato e presente per richiamare l’attenzione del pubblico sulle questioni ambientali e invitare tutti a una riflessione condivisa sul futuro che si sta costruendo.

Il Museo Marino Marini di Firenze è aperto il mercoledì e il giovedì dalle 18:30 alle 22:30 e la domenica dalle 10 alle 19

La prenotazione all’evento “Frammenti Marini” è obbligatoria. Scrivere a: prenotazioni@museomarinomarini.it.

Fonte: Comunicato stampa
Museo Marino Marini di Firenze, mrcoledì 22 luglio in scena Marco Cavalcoli e Lorenzo Gioielli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento