Legge elettorale toscana

elezioni

Il Consiglio regionale della Toscana ha approvato nei giorni scorsi una nuova legge elettorale, il «Toscanellum». Si tratta di un proporzionale con premio di maggioranza (chi vince prende il 60% dei seggi se raggiunge il 45% dei voti al primo turno, oppure prende il 57,7% dei seggi se raggiunge il 40 o 45% dei voti validi nel primo turno di votazione) e con ballottaggio se nessun candidato alla carica di presidente della Regione raggiunge il 40%. Sono previsti sbarramenti al 10% per le coalizioni di partito, 5% per le liste non coalizzate e 3% per le liste all'interno di coalizioni. Vengono reintrodotte le preferenze (una o due con alternanza di genere) ma rimane la possibilità di un listino regionale bloccato, con al massimo tre nomi scelti dal partito (con alternanza di genere).

Sei favorevole al «Toscanellum»?:

Vedi il Risultato