Cultura & Società

Cultura & Società stampa

Grandi e piccoli sono invitati il 23 giugno a San Miniato al Monte per una festa che inizia alle prime luci dell’alba e va avanti fino a notte. Per tutta la giornata il piazzale antistante il monastero si trasforma in “ Piazza San Miniato” per ospitare laboratori sui saperi medioevali, concerti e bande musicali, intrattenimenti: un appuntamento inserito nel calendario di eventi organizzati per il Millenario di San Miniato al Monte.

Il conto alla rovescia è iniziato. Tutto pronto per la 6ª edizione di Toscana Arcobaleno d’Estate, l’iniziativa promossa dalla Regione Toscana con il supporto di Toscana Promozione Turistica, Fondazione Sistema Toscana, ANCI e EBITT - Ente Bilaterale Turismo Toscano in collaborazione con i media partner QN-La Nazione e Il Telegrafo, per lanciare ufficialmente la stagione estiva. L’edizione 2018 si tiene dal 21 al 24 giugno, un lungo weekend di festa dedicato ai turisti e ai toscani che avranno l’opportunità di testare il meglio dell’offerta regionale. Il cartellone comprende concerti, degustazioni, mostre con particolare attenzione alle eccellenze toscane, dalle bellezze culturali e paesaggistiche ai prodotti enogastronomici. «La prima cosa bella» è il tema dell’edizione 2018 di Toscana Arcobaleno d’Estate. Il filo conduttore di questa edizione sarà la ricerca di tutte le «prime cose belle» della Toscana: dal fascino della natura alla convivialità del buon cibo locale, genuino e sostenibile, nell’anno della sua celebrazione nazionale.

Il nuovo sottosegretario alla presidenza del Consiglio, con delega all'editoria, il pentastellato Vito Crini, ha visitato nei giorni scorsi la redazione del settimanale diocesano di Brescia, «La Voce del Popolo», lasciandosi intervistare su come intende muoversi nei confronti della legge 198/2016 che proprio in quest'anno avrebbe dovuto andare a regime. Pubblichiamo l'intervista integrale, diffusa da «La Voce del popolo».